Arma dei Carabinieri, Franco Gagliardo ci ha lasciato

era di San marco dei Cavoti (BN)

Arma dei Carabinieri, Franco Gagliardo ci ha lasciato
chesini garden
chesini garden
chesini garden

L’Arma dei Carabinieri esprime le condoglianze per la morte del Luogotenente Carica Speciale Franco Gagliardo, Comandante della Stazione Carabinieri Forestale di San marco dei Cavoti (BN), vittima del coronavirus.

 

Una nuova vittima del Covid-19 tra le fila dell’Arma dei Carabinieri.

Presso l’ospedale di Benevento, dove era ricoverato dal 30 marzo scorso, è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari il Luogotenente Carica Speciale Franco Gagliardo.

 

Il Comandante Generale Teo Luzi e tutta l’Arma dei Carabinieri esprimono profondo cordoglio per la prematura scomparsa del collega.

Una vita dedicata al dovere, alle Istituzioni, e alla propria famiglia, finché il virus lo ha portato via dai suoi affetti. Il suo ricordo resterà vivo nella memoria di tutti i Carabinieri e di coloro che l’hanno conosciuto.

 

Carabiniere Forestale, ha iniziato il suo servizio nel 1984, dopo aver prestato servizio in vari reparti, distaccamenti e stazioni della Forestale in Liguria e in Campania era approdato, nel 2003, alla Stazione Forestale di San Marco dei Cavoti, in provincia di Benevento, dove, quale Comandante, si è distinto per l’impegno, l’abnegazione quotidiana e la disponibilità a svolgere silenziosamente e proficuamente il proprio incarico.

 

 Avrebbe compiuto 60 anni a novembre.

L’Arma dei Carabinieri si unisce al dolore della famiglia e di quanti, amici e colleghi, lo hanno perduto.