Cento. Rapina in abitazione

Rapina in provincia di ferrara

Cento. Rapina in abitazione
chesini garden
chesini garden
chesini garden

Rapina in abitazione. Un arresto

Comando Provinciale di Ferrara - Cento (FE), 13/06/2020 17:19

A Cento, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile del locale Comando Compagnia Carabinieri traevano in arresto, nella flagranza del reato di “tentata rapina aggravata in concorso” un quarantenne nato in provincia di Bologna ma residente in provincia di Modena, pregiudicato anche per reati specifici contro il patrimonio.

Verso le ore 06.00 l’uomo, con il volto parzialmente travisato da un passamontagna, si introduceva insieme ad un complice anch’egli travisato con un passamontagna ed armato di pistola, all’interno del cortile di una abitazione della frazione Corporeno di Cento. L’arrestato, unitamente al complice di cui sono tuttora in atto le ricerche, veniva messo in fuga dal rumore delle sirene delle gazzelle dei Carabinieri in arrivo poiché allertate da una telefonata, pervenuta sul numero unico di emergenza europeo 112, fatta da un passante che assisteva alla scena.

Il proprietario del casolare, affacciatosi dalla finestra di casa poiché svegliato dai rumori che provenivano dal cortile, veniva minacciato da uno dei due malviventi armato dopo che i due criminali avevano già caricato sul furgone di sua proprietà, parcheggiato nel cortile, un tagliaerba elettrico e vari rotoli di rete metallica da recinzione di proprietà del rapinato.

Il tempestivo intervento dei militari operanti consentiva di bloccare l’uomo, che era fuggito, all’interno di un fondo limitrofo ed ancora in possesso degli indumenti utilizzati per travisarsi. Successivamente condotto in caserma, ed al termine delle formalità di rito, l’arrestato veniva quindi tradotto presso la locale Casa Circondariale di Ferrara a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.