Comacchio, condominio cede parte di strada al comune

il comune non riconosce alcun beneficio

Comacchio, condominio cede parte di strada al comune
chesini garden
chesini garden
chesini garden

Riceviamo la segnalazione di un nostro lettore, su una vicenda che si trascina da anni, si tratta di un condominio a Scacchi, comune di Comacchio.

Si tratta di una striscia di terreno adiciacente al condominio, di proprietario del  medesimo, che viene ceduta gratuitamente e diventa parte della strada nella sostanza.

Il condominio chiede sgravi fiscali e/o qualche beneficio, vista la cessione a titolo gratuito e ricorda quanto previsto dalla  L. 23 dicembre 1998, n. 44.

Nell'incontro avuto dal legale del condomio con i rappresentanti comunali, l'incontro non ha però portato nessun beneficio al condominio, con la scusante che ci potrebbero essere problemi con la Corte dei Conti.

E' vero che si tratta di cessione a titolo gratuito al comune, però resterebbero le tasse a carico del contribuente e i benefici al comune.

Su quella porzione di strada, ooltretutto, il comune ha apposto le strisce blu.

I condomini sulla loro porzione ceduta non avrebbero quindi benefici, ma dovrebbero pure pagare il parcheggio nel periodo estivo, quando ne usufruirebbero maggiormente.

La beffa oltre il danno.