Ryanair, EasyJet, WizzAir e Vueling

Bagagli a mano, misure diverse a seconda dei vettori

Bagagli a mano, misure diverse per compagnie come Ryanair, EasyJet, WizzAir e Vueling

Bagagli a mano, una giungla di misure che spesso danno adito a discussione tra clientela e vettori.

Il criterio generale e’ il seguente:

è consentito un solo bagaglio a mano delle dimensioni massime di 55x40x20cm e peso non superiore ai 10kg.

I vettori aerei possono avere misure diverse per i bagagli a mano.

La tabella di Aeroporto.net elenca le compagnie aeree in ordine alfabetico e i limiti consentiti per il bagaglio a mano

ovvero le dimensioni del bagaglio a mano indicate in centimetri e il peso del bagaglio a mano espresso in Kg1.

Ad esempio, con Vueling le misure bagaglio a mano da rispettare sono quelle standard di 55 x 40 x 20 cm e il peso consentito è di 10 kg, ma solo se acquisti la priorità2.

ITA Airways invece consente di portare in cabina un solo bagaglio a mano del peso massimo di 8 kg che, comprese maniglie, tasche laterali e rotelle, non superi le seguenti dimensioni:

55 cm di altezza, 35 cm di larghezza e 25 cm di spessore3.

Nel sito aeroporto.net, sono riportati i dati di tante compagnie e si vede che sono diverse le misure richieste dai vettori e anche i kg. trasportabili in volo.

Il peso maggiore arriva fino ai 18 kg. dell’IBERIA e KLM, per gli altri vettori il peso e’ minore.

Il caso nasce da un lettore che ci ha contattato per l’eccessiva rigidità di qualche vettore come nel caso, WIZZ AIR:

Tutti i passeggeri Wizzair possono portare gratuitamente in cabina un piccolo bagaglio a mano di dimensioni massime 40x30x20 cm e peso massimo 10 kg

e che va posizionato sotto il sedile del passeggero di fronte. Nel conteggio delle dimensioni rientrano anche le ruote e le maniglie 

Nel caso della WIZZ AIR che portiamo ad esempio, le misure sono veramente ridotte e quindi chi viaggia spesso o si dota di un bagaglio piccolo 40x30x20 cm che usa sempre.

In alternativa, se serve piu’ spazio e non si vuole utilizzare un bagaglio capiente che vada in stiva, bisogna per forza controllare accuratamente misure e peso.

I passeggeri sarebbero certamente facilitati e contenti dal sapere che esiste uno standard internazionale per ogni tipologia di bagaglio, piuttosto che per compagnia.

Auspichiamo  e speriamo in una regolamentazione diversa e a favore del passeggero:

peso e dimensioni non appropriate possono appesantire e spesso superare il costo del volo, soprattutto se si parla delle low cost.

 

Condividi sui social