Crociera Costa Firenze

Crociera Costa Firenze, cambio itinerario e smarrimento bagagli

Crociera Costa Firenze, cambio itinerario e smarrimento bagagli: scatta la class action

I passeggeri della Costa Firenze, partita il 4 agosto da Kiel per una crociera tra i fiordi norvegesi, hanno vissuto una vacanza da incubo.

A causa del maltempo, alcune tappe sono state cancellate e sostituite con altre di minore interesse.

Inoltre, circa 200 passeggeri hanno perso i bagagli.

L’associazione Codici ha deciso di avviare una class action per richiedere il rimborso e il risarcimento dei danni ai passeggeri.

L’associazione Codici invita i crocieristi a segnalare sempre disagi e disservizi, perché i diritti ci sono e bisogna far valere.

“Una crociera da sogno si è trasformata in un incubo – osserva Giacomelli – e riteniamo ci siano tutti gli estremi per riconoscere il rimborso ed il risarcimento ai passeggeri.

Il danno da vacanza rovinata è evidente. Non è la prima volta che trattiamo casi del genere con Costa.

“Siamo pronti alla terza class action nei confronti della compagnia, dopo le due promosse per le crociere sulla Pacifica del dicembre 2017 e sulla Victoria dell’agosto 2019:

entrambe dichiarate ammissibili dal Tribunale di Genova. Invitiamo i crocieristi a segnalare sempre disagi e disservizi, perché i diritti ci sono, bisogna farli valere e valgono più di un buono”.

Condividi sui social