Coronavirus, Federalberghi Friuli - il gioco vale la candela?

Coronavirus, Federalberghi Friuli 

Coronavirus, Federalberghi Friuli - il gioco vale la candela?
chesini garden
chesini garden
chesini garden

"In sostanza non so - spiega la presidente di Federalberghi Friuli - se il gioco vale la candela. Sorge anche il dubbio di non sapere quando l'albergatore sarà risarcito e soprattutto quanto. E inoltre bisogna dare garanzie su materiali costosi, usa e getta. Il tutto a spese del gestore. Ultima considerazione: gli alberghi più conosciuti difficilmente daranno ospitalità per la quarantena, mentre quelli più modesti - conclude - non saranno in grado di accontentare le richieste del bando"

Una delle poche a dir la verità, proposte di "business" che circolano sulle strutture turistiche, i covid-hotel, ma serviranno a far uscire dalla crisi pazzesca in cui versa anche il settore turistico.

Vediamo quanti albergatori hanno accettato e dove sono secondo Sky: Marche, al momento sono 10 gli alberghi individuati, in Friuli Venezia Giulia c'è un bando della Protezione civile ( non meno di 20 stanze arredate in ogni particolare dalla Tv a internet), in Liguria il Ponte Calvi a Genova, che sarebbe - al momento - l'unica struttura ricettiva in Liguria a convertirsi in "ricovero". Il contratto prevederebbe 100 posti, aumentabili fino a 150, in Lombardia, altre 70 camere doppie e 17 appartamenti (Residenza Adriano) e  a Milano  l’hotel Astoria, tre stelle in viale Murillo.

Primi pionieri, ne seguiranno altri o gli albergatori aspetteranno di vedere le conseguenze sulle spalle dei loro colleghi?

Le strutture dovranno avere tanti requisiti e investimenti a fronte di qauli entrate?