odio

 Mamma disperata. Affrontare una Situazione di Violenza Domestica: Guida per i Genitori Disperati

La mamma affranta e colpita da violenza domestica lancia un messaggio su Facebook:

“Buongiorno, sono una mamma disperata. Mio figlio fa uso sicuramente di sostanze e in una settimana mi ha mandato l pronto soccorso con un’ infrazione alla 9 costola, braccia piene di lividi e contusioni al viso.

Nessuno sta facendo nulla, anzi ieri il giudice di turno ha deciso che lui doveva rimanere a casa.

Mentre io e il padre eravamo al pronto soccorso a farci refertare, lui ha continuato a distruggere casa, ha rotto a calci le ultime 2 porte sane.

Il giudice non ha tenuto conto della situazione di mio marito, che avuto un infarto e ha altri problemi di salute serie. Chiedo a un avvocato cosa possiamo fare, a chi possiamo rivolgerci. Grazie

La situazione di violenza domestica causata dall’uso di sostanze stupefacenti da parte di un figlio può essere devastante.

Se ti trovi in questa situazione, è fondamentale sapere quali passi compiere per proteggerti e ottenere il supporto necessario”

Come agire in questi casi

1. *Documentazione degli Abusi*

La documentazione è cruciale. Mantieni un registro dettagliato degli incidenti, incluse le date, le descrizioni degli eventi e le conseguenze fisiche ed emotive. Fotografa le lesioni e i danni materiali. I referti medici e i rapporti di polizia sono prove fondamentali.

2. *Coinvolgimento delle Autorità*

Segnala immediatamente ogni episodio di violenza alle autorità. La polizia può intervenire per garantire la sicurezza immediata e documentare l’incidente. Insisti affinché ogni denuncia venga formalizzata.

3. *Assistenza Legale*

Consulta un avvocato specializzato in diritto di famiglia e in casi di violenza domestica. Può guidarti nel processo legale per ottenere ordini di protezione e altre misure legali necessarie.

VIOLENZA DOMESTICA (18)

Condividi sui social