Di mamma ce n'è una sola : 10 mesi di coma si risveglia e dice mamma

Dopo 10 mesi si risveglia dal coma

Di mamma ce n'è una sola : 10 mesi di coma si risveglia e dice mamma
chesini garden
chesini garden
chesini garden

Di mamma ce n'è una sola : 10 mesi di coma si risveglia e dice mamma 

Arezzo, 9 Giugno C. è una donna aretina di 37 anni, che 10 mesi fa mentre si trovava a casa insieme al marito, ha avuto un arresto cardiaco, al settimo mese di gravidanza.

Quel giorno, Caterina la bambina che la coppia ha sempre atteso con gioia, è stata fatta nascere prematura con un parto cesario, per salvarle la vita.

Il lasso di tempo in cui la mamma e la bimba hanno trascorso senza ossigeno, a causa dell'attacco cardiaco, ha provocato gravi danni neurologici ad entrambe, impedendo a questa mamma, ed alla sua bambina di potersi incontrare, per 10 lunghi mesi.

Ma la giovane madre ricoverata da due mesi a Innsbruck, ha finalmento riaperto gli occhi, svegliandosi dal coma, ripetendo due volte la parola mamma.

Mentre avveniva il grande miracolo della vita, era presente anche la mamma di Cristina, la signora Mirella, che ha raccontato in lacrime, di aver avuto la sensazione di aver partorito una seconda volta, nel sentire le parole della figlia, risvegliatasi dal coma.

Nella clinica in cui è ricoverata C. i sanitari l'hanno sottoposta ad un programma di riabilitazione neurologica, ora dice il marito commosso, passeranno alla rimozione della tracheotomia, dal momento che C. respira e deglutisce da sola.

Nella clinica sarà seguito un percorso pianificato con step trimestrali, dal costo molto alto, per tre mesi in clinica servono 104mila euro.

La famiglia ha un grande bisogno dell'aiuto di tutti, per garantire a C. di continuare a curarsi, per questo motivo il marito di C. ha lanciato una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe, per provvedere alla riabilitazione, anche della piccola Caterina che ha bisogno di un’assistenza 24 ore su 24.