Arabia Saudita

Arabia Saudita: al via campagna per opere di beneficenza

Con l’approvazione del re Salman

E’ partita il 10 aprile alle 23 la terza campagna nazionale di beneficenza in Arabia Saudita. La campagna è approvata dal Re Salman bin Abdulaziz Al Saud.

Viene lanciata come estensione della sua cura per tutti gli aspetti di carità e di benevolenza nell’ambito della sua sollecitudine per i diversi gruppi beneficiari di opere di carità. Ciò avviene in coincidenza con la testimonianza del mese santo che vede arrivare un’ampia affluenza di benefattori nel Paese.

Il CEO della National Platform for Charitable Work (Ihsan) in Arabia Saudita, Ibrahim Al-Husseini, ha dichiarato che la terza campagna nazionale per il lavoro di beneficenza, sarà lanciata al termine degli ultimi dieci giorni del Ramadan. Continuerà a ricevere donazioni da privati, aziende, banche e persone benestanti durante i restanti giorni di questo mese sacro. Questo attraverso l’applicazione della piattaforma e il suo sito Web, Ehsan.sa, e il call center per i benefattori.

La terza campagna nazionale per la beneficenza in Arabia Saudita mira a promuovere una cultura della donazione e della solidarietà comunitaria in linea con gli obiettivi di Kingdom’s Vision 2030. Intende sostenere progetti comunitari e casi umanitari e consentire alla società di donare attraverso canali ufficiali affidabili. La piattaforma Ihsan è la prima destinazione per donazioni affidabili. Come piattaforma nazionale garantisce trasparenza al donatore e mette a disposizione dei benefattori diverse opportunità di donazione aggiornate quotidianamente.

La terza campagna nazionale per il lavoro di beneficenza sarà trasmessa in diretta sul canale di informazione saudita.

 

Condividi sui social