Marocco

Marocco: deputati britannici chiedono di sostenere iniziativa di autonomia del Sahara

Marocco: Una lettera in data 23 maggio 2024 è stata indirizzata a 30 parlamentari al capo della diplomazia britannica. I deputati chiedono a David Cameron di sostenere l’iniziativa marocchina di autonomia per il figlio Sahara.

La lettera dei 30 deputati britannici richiede a Lord Cameron di sostenere l’iniziativa del Marocco d’autonomia per il Sahara.

I deputati britannici ritengono che Londra deve rafforzare le sue alleanze con i paesi stabili e persone che la pensano allo stesso modo come il Marocco. La provincia del Sahara offrono opportunità promettenti per il progresso e la stabilità.

La regione ha il potenziale per rafforzare le opportunità energetiche, proteggere le catene di distribuzione e consentire l’accesso a nuovi mercati.

Per i parlamentari, per raggiungere il pieno potenziale del Sahara è necessario l’appello delle istituzioni finanziarie britanniche all’UKEF e al BII.

Tale sostegno sarebbe coerente con l’accordo commerciale con il Marocco, che copre il Sahara e che è stato considerato legale dall’Alta Corte di Giustizia.

Le delegazioni hanno visitato il Sahara e hanno apprezzato il vasto potenziale e le opportunità esistenti sia per la comunità locale che per il Regno Unito.

Per i firmatari della lettera, il sostegno al piano di autonomia del Marocco è coerente con i principi e gli impegni internazionali del Regno Unito. Inoltre, non comprometterebbe la posizione del Regno Unito nei territori britannici d’oltremare e potrebbe contribuire alla pace in quella regione.

⁠L’iniziativa di autonomia proposta dal Marocco per il Sahara offre un percorso praticabile verso una pace e una stabilità durature, sostenendo i funzionari eletti britannici.

La proposta del Marocco per risolvere la controversia del Sahara gode di ampio sostegno da parte del Regno Unito e di oltre 80 paesi in tutto il mondo.

Questa iniziativa viene presentata come il percorso più pratico e pragmatico verso la stabilità nella regione.

I parlamentari fanno appello ai leader britannici affinché riconoscano che seguire l’esempio dei principali alleati del Regno Unito è la giusta linea d’azione e che rimanere neutrali o tentare soluzioni alternative può solo perpetuare uno status quo dannoso per la sicurezza della regione.

L’imminente dialogo strategico britannico-marocchino rappresenta un’opportunità unica per il Regno Unito di ridefinire il proprio ruolo e la propria influenza nella regione.

I firmatari della lettera indirizzata al ministro degli Esteri britannico sottolineano che il Marocco merita il loro appoggio inequivocabile e totale.

Condividi sui social