Europol, operazione Trivium, criminalità controllata in tutta Europa

L'operazione è stata coordinata dai Paesi Bassi e sostenuta da Europol e fa parte dell'iniziativa di sicurezza EMPACT

Europol, operazione Trivium, criminalità controllata in tutta Europa
europol
chesini garden
chesini garden
chesini garden

Operazione in larga scala, in tutta Europa l'Europol ha trovato di tutto:  dispositivi GPS di macchine agricole ma non solo, durante il controllo di un  veicolo gli agenti tedeschi hanno scoperto 30 GPS, circa 100 kg di gioielli in oro, argento e avorio, 50 nuovi smartphone di fascia alta e 20 laptop.

 Europol, contrazione da European Police Office) è un'agenzia dell'Unione Europea finalizzata alla lotta al crimine nel territorio degli Stati membri dell'Unione europea, divenuta operativa il 1º luglio 1999.

E' solo un esempio ma c'è molto di piu': "Tra il 13 e il 16 aprile 2021, le forze di polizia di 17 Paesi * hanno preso di mira le bande di criminalità organizzata attive in tutta Europa, nell’ambito dell'ultima edizione dell'operazione Trivium. L'operazione è stata coordinata dai Paesi Bassi e sostenuta da Europol e fa parte dell'iniziativa di sicurezza EMPACT."

Paesi partecipanti:

  • Stati membri dell'UE: Austria, Belgio, Cipro, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Italia, Lituania, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Spagna, Svezia.
  • Paese extra UE: Albania.

Europol.

Con sede a L'Aia, Paesi Bassi, sostiene i 27 Stati membri dell'UE nella loro lotta contro il terrorismo, la criminalità informatica e altre forme gravi di criminalità organizzata. Opera anche con molti Stati partner extra-UE e organizzazioni internazionali. Dalle sue varie valutazioni delle minacce, alla raccolta di informazioni e alle attività operative, Europol dispone degli strumenti e delle risorse necessarie per fare la sua parte nel rendere l'Europa più sicura.

 

EMPACT

Nel 2010 l'Unione Europea ha istituito un ciclo programmatico quadriennale per garantire una maggiore continuità nella lotta contro le gravi forme di criminalità organizzata e internazionale. Nel 2017 il Consiglio dell'UE ha deciso di proseguire il ciclo programmatico dell'UE per il periodo 2018-2021. Tale ciclo mira ad affrontare le minacce più significative poste dalla criminalità organizzata e dalla grave criminalità internazionale all'UE. Ciò si ottiene migliorando e rafforzando la cooperazione tra i servizi competenti degli Stati membri, delle istituzioni e delle agenzie dell'UE, nonché dei paesi e delle organizzazioni non UE, compreso il settore privato, se del caso. La criminalità contro il patrimonio organizzato è una delle priorità del ciclo programmatico.

Europol si occupa di:

La programmazione degli interventi avviene previo accordi politici tra gli stati. https://www.consilium.europa.eu/media/37348/20185274_qc0418775itn_pdf.pdf


Europol elabora la SOCTA sulla base dei dati forniti dai servizi di contrasto degli Stati membri, delle sue proprie banche dati, dei dati comunicati da altre agenzie dell’UE quali Frontex, Eurojust e l’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (OEDT), da paesi terzi e da terzi privati che sono partner di Europol, nonché da
fonti aperte. La SOCTA comprende:
• un’analisi delle minacce attuali e future poste all’UE dalla criminalità organizzata e dalle forme gravi di criminalità;
• una serie di priorità raccomandate in materia di criminalità