Gallarate, CUB, manifestazione: feste senza soldi e ferie retribuite

appello al sindaco di Gallarate

Gallarate, CUB, manifestazione: feste senza soldi e ferie retribuite
chesini garden
chesini garden
chesini garden

Mamme di Gallarate e Busto, trattate male da una cooperativa: il sindacato CUB fa parlare le donne che lamentano di non essere pagate.

Quando un bambino è assente noi non veniamo pagate, appello al sindaco di Gallarate.

Non è un caso isolato, capita spesso che oltre a tante cooperative che funzionano, ci sono altre che utilizzano contratti che non c'entranno nulla col lavoro che fanno, che si "dimenticano" oppure pagano in ritardo, quando pagano, ferie, tredicesima ed altri diritti che dovrebbero essere acquisiti.

Vecchia storia per chi si è cimentato nella settore del lavoro, ed oggi in tempi di crisi pazzesca da coronavirus ma anche da altri vecchi problemi mai risolti per esempio la contrattazione scegliendosi i " sindacati amici ", p'er dare un segnale ai lavoratori di com'è il "giro del fumo".

I lavoratori per la stragrande parte " tengono famiglia" e abbassano la testa, facendo male a loro e ai loro stessi colleghi, quando uno cede, gli altri si spaventano e lo Stato?

Lo Stato latita, ostaggio di una classe politica inefficente e incapace, che si dimentica dello "Stato Sociale" ma non dei privilegi di pochi.

E sono in tanti a soffrire, ad aspettare ristori, bonus, cassa integrazione, fino a quando?