Gallarate. La trasparenza della Giunta e del suo Sindaco.

Incontro con il Sindaco Andrea Cassani e la sua Giunta Comunale.

Gallarate. La trasparenza della Giunta e del suo Sindaco.
chesini garden
chesini garden
chesini garden

Gallarate. La trasparenza della Giunta e del suo Sindaco.

Si è svolta oggi on-line la presentazione del Bilancio di Mandato dell’Amministrazione Comunale di Gallarate capeggiata dal Sindaco Andrea Cassani, nella quale sono emersi significativi miglioramenti ed evoluzioni, in tutti i settori.

Il Bilancio di Mandato si riferisce ai 5 anni di carica dell’attuale Giunta Comunale, che comprende l’arco di tempo che va dall’anno 2016 precisamente dal 21 Giugno, data d’insediamento della Giunta, fino ad arrivare al 2021.

E’ pregevole la trasparenza che emerge da questo incontro odierno, e le forze messe in campo dal Comune di Gallarate, che grazie alle modifiche apportate in vari ambiti, ha creato dei veri e propri benefici, volti al miglioramento della vita dei cittadini.

Il Sindaco e la sua Giunta, si sono prefissati molti obbiettivi che hanno portato a termine con coraggio e lungimiranza, incentrando l’attenzione sul rapporto con il cittadino e le esigenze reali del territorio, a loro connesso.

Una Giunta che ci tiene a dare un reso conto delle proprie attività, e che intende condividerle con i cittadini, grazie alla creazione di un’interfaccia nuova ed interattiva del portale Comunale, che risulta essere non solo funzionale e versatile, ma anche un vero e proprio strumento d’informazione a 360 °.

A tal fine il Sindaco Andrea Cassani apre l’incontro ringraziando la sua preziosa Giunta, i Dipendenti Comunali, i Consiglieri Comunali, e tutte le forze politiche presenti nel consiglio comunale : Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Cittadini di Centro, che hanno creato una vera e propria sinergia, volta al raggiungimento di tutti i traguardi documentati appunto, nel portale del Comune di Gallarate.

L’incontro si apre con l’intervento di Valentina Pericoli e Cristina Rogate Fondatrice di Refe, che si avvalgono dell’interattività del sito istituzionale per illustrarne le funzionalità, individuandone le aree divise per tematiche e competenze, a disposizione dei cittadini, che possono finalmente “toccare con mano” il lavoro svolto dal proprio Comune, avvalendosi inoltre delle nuove funzionalità che il sito mette a disposizione.

Ne diamo un chiaro esempio citandone la pagina del sito dedicata al Bilancio, da dove si evince chiaramente la percentuale degli obbiettivi raggiunti dal 2016 ad oggi : obbiettivi raggiunti 84 – 12 al 75% per cui in fase di ultimazione, n. 6 al 50%, con una mappa della città di Gallarate su scala, che evidenzia le opere pubbliche e gli interventi attuati, dove ogni cittadino con il solo passaggio del mouse può reperire tutte le informazioni relative ai tipi di lavori svolti sul territorio, lo stato dell’intervento, eppure le risorse economiche impiegate, un vero e proprio vademecum che sottolinea l’egregio lavoro svolto dall’attuale Giunta, ed i miglioramenti tangibili nella città, che palesano un chiaro segno di attaccamento al proprio territorio, ed ai cittadini che ne fanno parte.

Una trasparenza ed una consapevolezza, che il Sindaco e la sua Giunta, vogliono mettere a disposizione del cittadino, con l’auspicio che si possa continuare verso questa direzione, evolutiva e benefica per tutti.

Basta una prima visualizzazione di queste pagine che il Comune di Gallarate vuole condividere con i suoi cittadini, per avere tutte le informazioni che riguardano gli investimenti su edifici e scuole, messi in campo nei diversi rioni, e le manutenzione ordinaria e straordinaria.

Tra gli intervenuti citiamo il Vice Sindaco Francesca Caruso, delegata alla Sicurezza ed alla Polizia Locale, che tramite un percorso interattivo fornisce una simultanea spiegazione degli obbiettivi raggiunti per la parte di sua competenza, che evidenziano un aumento del presidio del territorio del 17,6%, ed un aumento del 92% della video sorveglianza, grazie all’istallazione di telecamere, volte al monitoraggio del territorio, al fine di poter intervenire prontamente e garantire sicurezza e tutela al cittadino, in special modo nelle zone del centro e della Stazione.

Interventi attutai grazie alla partecipazione attiva da parte del Comune di Gallarate, ai bandi (di cui 2 regionali ed 1 ministeriale) vinti dal Comune che gli hanno dato la possibilità di poter usufruire di 180 mila euro di fondi messi a disposizione per queste migliorie.

Inoltre l’attuale realtà comunale si è occupata dell’installazione della colonnina Sos in prossimità della Stazione, ottenendo dei significativi successi nella lotta alle violazioni perpetrate dal commercio abusivo..

Ma i progetti portati a termine non finiscono qui, Gallarate potrà avvalersi di uno sportello antiviolenza presso l’ufficio della Polizia Locale di Gallarate, a tutela di tutte le donne.

E’ stato istituto inoltre, la prima unità cinofila Gallaratese, con l’impiego di Ricco un cane adeguatamente addestrato, che ha permesso di contenere le aggressioni ai danni degli agenti.

Ed infine sempre per questo settore, l’avvio del progetto “usa la bicicletta in sicurezza”, iniziativa che ha riscosso molto successo.

A seguito si è espresso l’Assessore ai Bilanci, Tributi, Economato e Innovazione Tecnologica, Stefano Robiati che avvalendosi della condivisione dell’interfaccia interattiva del sito dedicato alla sua area di competenza, ha descritto i dati relativi alle entrate ed alle spese patrimoniali, riferendo un pieno successo, ottenuto con la lotta all’evasione tributaria, che ha permesso di guadagnare alla collettività Gallaratese un introito del 32%.

Progetti attenti e volti a trasformare Gallarate in una “Smart City”, dove l’illuminazione pubblica è stata sostituita con fari al led sostenibili ed a basso consumo, telecamere sugli attraversamenti pedonali, e sensori nei sottopassi soggetti ad allagamenti, nei casi di clima particolarmente avverso.

E’ la volta della prossima intervenuta l’Assessore alle attività Produttive, Commercio, attrattive Territoriali, Musei, Sport e Consulte rionali, Mazzetti Claudia che offre un excursus sugli tanti eventi organizzati, che hanno dato lustro alla città, facendola apparire anche durante una puntata del TG1 in occasione delle feste natalizie, grazie all’allestimento del bellissimo albero di Natale di Gallarate.

Inoltre l’Assessore commenta i dati, e gli interventi svolti, citandone i fondi vinti grazie a due bandi, ed al supporto delle Regione Lombardia.

L’Assessore ci mette a conoscenza inoltre, dell’importante progetto “alza serrande” a sostegno delle nuove attività, che prevede pagamenti agevolati per i primi 3 anni di attività dell’aliquota al 50%, stesso discorso anche per il pagamento dell’Imu.

L’intervento seguente è a cura dell’Assessore dei Servizi Sociali, Famiglia e Piani di Zona, Stefania Cribioli, che fa un sunto delle attività svolte a favore delle persone più fragile, dei disabili e della famiglia.

Il penultimo intervenuto, non per ordine d’importanza è l’Assessore ai Servizi Demografici, Urp,  Semplificazione, statistiche, Protezione civile, Andrea Zibetti, che traccia un quadro ben definito dei fondi all’attivo del Comune che ammontano a 4,8 milioni di euro, ed ancora altri 4 milioni di euro che arriveranno nelle annualità che vanno dal 2021 a 2027, che sommandosi agli altri 14 milioni, stanziati sempre grazie ai bandi vinti dal Comune, fondi meritati grazie alla scrupolosità del Comune che si è adoperato prontamente a produrre documentazione tecnica necessaria, nei tempi stabiliti per ottenerli.

L’intervento successivo è a cura dell’Assessore ai Lavori Pubblici, Sandro Rech, che oltre a dare riscontro con dati tangibili, relativi ai lavori pubblici, ci mette al corrente dei numerosi interventi per il rifacimento dell’asfalto cittadino e dei marciapiedi, ed il restauro importante di Piazza Giovanni XXIII, e di alcuni Istituti Scolastici siti nel Gallaratese, nonché di molti altri importanti rifacimenti edili che si possono consultare direttamente nel sito del comune di Gallarate.

A conclusione dell’incontro si è espresso l’Onorevole Matteo Bianchi, che rappresenta il collegio di Gallarate alla Camera dei Deputati, che si è dimostra soddisfatto del lavoro svolto dall’attuale Giunta Comunale, evidenziando i rapporti di sinergia in essere, e l’importante lavoro svolto dal Sindaco e dalla sua Giunta, che hanno dimostrato di forte competenza, nel creare grandi opportunità di crescita reale del territorio.

A Seguire l’Assessore De Corato, rinnova e conferma la soddisfazione per gli obbiettivi raggiunti dall’attale Giunta comunale, che ha mantenuto le promesse fatte in campagna elettorale.

Ponendo particolare attenzione per l’apprezzatissimo sportello antiviolenza istituito dal Comune.

L’intervento conclusivo è stato quello dell’Assessore Regionale Raffaele Cattaneo, che oltre a complimentarsi per il lavoro svolto con l’attuale Giunta Comunale, ribadisce i risultati dell’amministrazione, che ha saputo usare i contributi ottenuti con lungimiranza, creando vere opportunità.

Per concludere il Sindaco Andrea Cassani, porge i suoi saluti e ringraziamenti a tutti i partecipanti, avvisando i cittadini che saranno dislocati nella città, degli schermi interattivi (in cui verrà attivata , la funzione di touch screen solo quando le normative contro il Covid.-19 lo permetteranno), dove tutti i suoi stimati cittadini potranno visualizzare, i dati e le informazioni utili alla comunità del Gallaratese.