Giovanni Corbo, Segretario Provinciale PD Varese, rischio urne

Ancor di più appare evidente l’illogicità di IV che anteponendo i propri interessi di parte a quelli del Paese, prima determina una Crisi inspiegabile e poi, per il timore delle urne e dell’implosione del Partito, si astiene.

Giovanni Corbo, Segretario Provinciale PD Varese, rischio urne
Giovanni Corbo, Segretario Provinciale PD Varese
chesini garden
chesini garden
chesini garden

Il Governo incassa la Fiducia.

156 voti a favore, 16 astenuti e 140 contrari.

È un risultato che chiaramente non fuga i dubbi sulla tenuta del Governo.

È evidente la volontà del Parlamento di prender tempo per valutare un nuovo perimetro della maggioranza per evitare il rischio delle urne.

Ancor di più appare evidente l’illogicità di IV che anteponendo i propri interessi di parte a quelli del Paese, prima determina una Crisi inspiegabile e poi, per il timore delle urne e dell’implosione del Partito, si astiene.

Questa astensione è ancora più contraddittoria e rende sconfortante pensare che siamo stati costretti a rallentare il lavoro delle massime Istituzioni in piena pandemia e in una fase delicata per l’approvazione del Piano Nazionale di Resilienza e Resistenza fondamentale per le risorse del Recovery Plan.

Il Partito Democratico ancora una volta si è fatto carico di essere un baluardo di responsabilità.

Ora ci aspetta l’arduo compito di costruire una maggioranza coesa che possa garantire un’incisiva azione di Governo.

Una maggioranza solida e corsa perché le sfide che attendono il Paese non ammettono alleanze con gruppi che antepongano biechi interessi di Palazzo all’interesse del Paese.

Giovanni Corbo, Segretario Provinciale PD Varese