Nicolas Cage

Nicolas Cage da Hollywood al senza tetto

Nicolas Cage buttato fuori da un ristorante

Tristissima fine per Nicolas Cage. L’attore, divo di Hollywood, è stato buttato fuori da un ristorante a Las Vegas perché completamente ubriaco. Come si vede dalle immagini pubblicate dal The Sun l’attore viene scortato fuori dal locale Lawry’s Prime Rib. Nicolas Cage, scambiato per un senza tetto, il 13 settembre, è stato buttato fuori a piedi nudi, poi ha tentato di rientrare ma una donna dello staff lo ha infine bloccato all’ingresso.

Le notizie non sono certo tra le più rassicuranti, secondo quanto ha riferito un testimone oculare la cacciata dal ristorante è stata consequenziale a un consumo esagerato di whisky e tequila da parte dell’attore premio Oscar per la sua interpretazione di un alcolizzato in Leaving Las Vegas.

Del resto non è un momento facile per l’attore. Quattro mesi fa, infatti, è morte sua madre, Joy Vogelsang. Pare sia stato in grado di sperperare un patrimonio da 150 milioni di dollari per colpa di un “consumismo compulsivo”.

Nel video si vede Nicolas con pantaloni leopardati, una maglietta nera e con delle ciabatte nere. Una fonte ha detto al The Sun: “Eravamo in quel bar quando abbiamo notato quello che all’inizio pensavamo fosse un senzatetto completamente ubriaco e turbolento. Con nostro grande stupore si è rivelato essere Nicolas Cage. Era completamente distrutto e stava litigando con lo staff. Era in un pessimo stato e andava in giro senza scarpe. Il personale ci ha detto che aveva bevuto bicchierini di tequila e whisky”.

E’ la prima volta che leggi

Il Quotidiano d’Italia ?

Siamo un giornale online che, sinteticamente e

senza troppi fronzoli, desidera spiegare la realtà dei fatti.

Se ti fosse piaciuto l’articolo, in fondo trovi le funzioni per la condivisione

Per info ed articoli contatta me o la redazione : Fabio Sanfilippo

Puoi seguirmi su FacebookInstagramTwitterSitoPagina

Condividi sui social