In Italia ci sono più escort che infermieri. Domani la loro festa

Il 2 giugno 2021 è l’International Sex Workers’ Day, la Giornata Internazionale dei e delle Sex Workers che operano nel mondo.

In Italia ci sono più escort che infermieri. Domani la loro festa
chesini garden
chesini garden
chesini garden

L’Italia è tra i primi 5 Paesi in Europa per numero di escort, ma la categoria non ha diritti.

Una ricorrenza celebrata anche in Italia, Paese che conta almeno 120.000 professioniste del sesso secondo una ricerca di Escort Advisor, il sito di recensioni di escort più visitato in Europa con oltre 3 milioni di utenti unici mensili solo in Italia. 

Lo status lavorativo delle escort è paragonabile a quello dei liberi professionisti. Se esistesse un ordine professionale, sarebbe il quarto gruppo di lavoratori indipendenti più numeroso in Italia, alle spalle di medici ed odontoiatri (366.084), avvocati (243.233), ingegneri e architetti (168.851); ma prima di farmacisti (98.770), geometri (84.202), commercialisti (68.552), psicologi (61.068) e infermieri (73.569).