Torinese, stuprata e licenziata

Bologna, stalker vs ex

 

Bologna: 29enne stalker minaccia e aggredisce ex compagna

Un 29enne è indagato per atti persecutori, diffamazione e violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale nei confronti della sua ex compagna, una 29enne di Bologna.

Condotta ossessiva: L’uomo pretendeva videochiamate per controllare dove si trovasse la donna, le controllava il telefono e l’aggrediva verbalmente, accusandola di tradimenti inesistenti. (ANSA)

Misure cautelari: Il GIP del Tribunale di Bologna ha disposto il divieto di avvicinamento alla ragazza su richiesta della Procura.

Precedenti: Il 29enne era già sottoposto a obbligo di soggiorno a Bologna.

Minacce e intimidazioni: Ha minacciato di incendiare l’auto della ex e di forarle le gomme.

Testimoni: La donna si è confidata con due amici, che sono stati a loro volta minacciati dall’uomo.

Un caso preoccupante: L’ennesimo caso di stalking che evidenzia la necessità di tutelare le vittime di questo reato.

Condividi sui social