La Spezia, CC e GdF sequestrano beni

Macerata, sequestrato un giovane inglese e liberato con blitz dei carabinieri

Un giovane inglese in vacanza da alcuni mesi in Italia, è stato sequestrato da circa 8 giorni all’interno di un appartamento a Monte San Giusto (Macerata). Quattro persone sono state arrestate, tutti residenti nel Maceratese. Avevano chiesto di 7000 mila euro di riscatto. Difatti, il reato ipotizzato è sequestro di persona a scopo di estorsione.

Grazie all’intervento dei militari il ragazzo è stato liberato. Giaceva ammanettato e scalzo all’interno dell’edificio, dove veniva sorvegliato dai suoi rapinatori. Per il momento il giovane non presenta danni fisici ma è molto provato psicologicamente.

Blitz dei carabinieri, liberato un giovane sequestrato

L’operazione è durata in meno di 36 ore, è stata avviata dai carabinieri del Ros, su input della Nca britannica, a cui hanno partecipato il Norm di Macerata e i militari di Monte San Giusto.  I particolari dell’operazione sono stati resi esposti dal comandante provinciale dei carabinieri di Macerata, colonnello Nicola Candido, dal comandante del Ros di Ancona Francesco D’Ecclesiis e dal tenente colonnello Massimiliano Mengasini, comandante del Reparto operativo.

Condividi sui social