Ragusa, disabile denuncia difficoltà con bus

Esattamente un anno fa come giornale, ci siamo occupati della storia di Giovanni, attraverso una lettera inviata da lui stesso in redazione.
Parliamo di un ragazzo disabile di Marina di Ragusa, Giovanni Gulino. Giovanni, che denunciava l’impossibilità di spostarsi, da Marina di Ragusa, a causa dell’assenza di bus con pedana.
Da qualche tempo per Giovanni, viaggia e sale nel bus con la pedana.
Giovanni, finalmente si puo muovere da solo ormai è dichiara: “Dedico questa conquista a mio nonno paterno, ho ereditato il suo carattere, tenace e combattivo”.
Giovanni, infatti lottava da 3 anni per poter avere il mezzo di trasporto. Naturalmente questo servizio deve essere usato anche da altri disabili.
Il tutto grazie al sindaco Cassi e Simone Di Grandi che hanno seguito il caso.
Tutto ciò insegna che bisogna sempre lottare per i nostri diritti e speriamo che ci siano altri sindaci che ascoltano altri Giovanni. Testo Salvo Bracchitta

Condividi sui social