L'Aquila. Antimafia: L'Aquila, beni sequestrati pure una Lamborghini

sequestro di n. 2 imprese attive nel settore dell’edilizia, n. 25 fabbricati e n. 6 terreni ubicati a L’Aquila e Teramo, n. 3 autoveicoli - tra i quali una Lamborghini “Gallardo” - n. 1 imbarcazione da diporto di oltre 20 metri

L'Aquila.  Antimafia:  L'Aquila, beni sequestrati pure  una  Lamborghini
foto di repertorio
chesini garden
chesini garden
chesini garden

 D’Alessandro, allo scopo di eludere controlli fiscali ed eventuali misure ablative, nel 2015 aveva costituito un trust, denominato PIERMADAMA, in cui aveva fatto confluire un consistente numero di immobili, tutti colpiti dal citato decreto.

https://youtu.be/6AaxKasytq0

L’impresario aquilano avrebbe finanziato l’organizzazione e garantito supporto logistico sia fornendo i mezzi per il trasporto della droga sia assumendo fittiziamente alcuni sodali di nazionalità albanese presso società a lui riconducibili, tra cui la EdiLDama S.r.l. e la Sunshine S.r.l.

Il sequestro, eseguito nel capoluogo abruzzese e nella provincia di Teramo, ha interessato l’intero capitale sociale e il complesso dei beni strumentali di n. 2 imprese attive nel settore dell’edilizia, n. 25 fabbricati e n. 6 terreni ubicati a L’Aquila e Teramo, n. 3 autoveicoli - tra i quali una Lamborghini “Gallardo” - n. 1 imbarcazione da diporto di oltre 20 metri, registrata presso la Capitaneria di Porto di Viareggio, nonché diversi rapporti finanziari, per un valore complessivo stimato in circa 2,5 milioni di euro.