Mario Draghi

Sappe: Green Pass, SAPPE, richiesta a Marta Cartabia.


Sappe. GREEN PASS E VACCINO, SAPPE A PREMIER DRAGHI E GUARDASIGILLI CARTABIA: “SUBITO INCONTRO PER VALUTARE RICADUTE SU CARCERI”

logo SAPPE

Sappe. “Auspico che il Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, di concerto con la Ministra della Giustizia, Marta Cartabia, decida di incontrarci al più presto per valutare le ricadute che il Green Pass potrebbe determinare nella realtà delle carceri nazionali, dove oggi sono vaccinati circa 2/3 degli appartenenti alla Polizia Penitenziaria in organico (24.280). Capite bene che vanno predisposti per tempo adeguati interventi per evitare il collasso dei penitenziari”. Lo dichiara Donato Capece, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE.

“Come Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria”, prosegue” rinnoviamo l’auspicio che si arrivi quanto prima possibile alla copertura vaccinale per tutto il personale di Polizia Penitenziaria con ogni garanzia e sicurezza e, nel contempo, indispensabile è monitorare costantemente la situazione penitenziaria, anche attraverso una regolare programmazione di tamponi molecolari per coloro i quali ancora non sono vaccinati e predisporre ogni utile intervento (in termini di congrua dotazione di dispositivi di protezione individuali, come guanti, occhiali, visiere, maschere facciali filtranti, copriscarpe, ecc.) a tutela dei poliziotti, degli altri operatori penitenziari e degli stessi detenuti. Torniamo a ricordare che la promiscuità nelle celle può favorire anche la diffusione delle malattie, specie quelle infettive”.

Cos’è il SAPPE?

Il SAPPE è il primo sindacato della Polizia Penitenziaria, rappresentando circa il 30% del personale. Dal lontano 1991, il binomio Sappe Polizia Penitenziaria, grazie al suo fondatore Donato Capece, ha assunto un ruolo fondamentale nell’ amministrazione diventando un punto di riferimento per tutto il panorama politico, istituzionale e più in generale per tutti coloro che operano nel mondo dell’esecuzione penale. sappe sindacato polizia penitenziaria scudoNel 2000, il sindacato si affaccia per la prima volta sul web con un proprio sito: www.sappe.it.

Fin dalla sua nascita, combatte per il Corpo cercando di tutelare gli interessi economici, normativi  e giuridici dei suoi iscritti e di tutto il Corpo in generale. Nel 1994,  diventa editore e fonda il periodico mensile “Polizia Penitenziaria, Società, Giustizia & Sicurezza”

Condividi sui social