Mafia in Emilia Romagna, Elia Minari, riporta l'attenzione su Crescello

qualificati e importanti contributi nel webinar con Gratteri

Mafia in Emilia Romagna, Elia Minari, riporta l'attenzione su Crescello
Elia Minari
Mafia in Emilia Romagna, Elia Minari, riporta l'attenzione su Crescello
chesini garden
chesini garden
chesini garden

Mafia e Covid, il titolo dell'incontro online odierno con qualificati e importanti personaggi oltre al Procuratore Gratteri, giovani e professori, studiosi e giornalisti.

Da Mettere in risalto tra i diversi intervento interessanti, quanto proposto da Elia Minari.

Minari: laureato con Lode, in corso, in Giurisprudenza all’Università di Bologna, con una tesi in Procedura Penale.
È stato premiato dal Rettore dell’Università di Bologna per i «risultati eccellenti» ottenuti a Giurisprudenza.

E'autore del libro-inchiesta “Guardare la mafia negli occhi”, sul tema della ‘ndrangheta nel Nord Italia, pubblicato da Rizzoli nel 2017 con la prefazione del Procuratore Nazionale Antimafia. Il libro raccoglie una parte dell’attività d’inchiesta realizzata da Elia Minari dal 2009 per otto anni.

Ha ripercorse le sue inchieste tra cui in particolare quella su Brescello, primo Comune sciolto per mafia in Emilia-Romagna (nel 2016).

Un contributo professionale di peso, che gli ha portato critiche locali, ma anche grandi soddisfazioni e notorietà, " suoi approfondimenti sono stati citati nel maxi-processo “Aemilia”, il più grande processo di mafia del Nord Italia. Nel 2018 un imputato di “Aemilia”, nell’ultima udienza del rito ordinario del maxi-processo, ha utilizzato verso di lui parole pesanti: l’imputato ha ricevuto condanne, in primo grado, a più di 38 anni di carcere."

Tante le sue uscite pubbliche e le interviste fuori Italia.

Responsabile corsi legalità presso Insegnamento
Collaborato presso 
Assemblea legislativa Regione Emilia-Romagna
Lavora presso Rizzoli Editore
Fondatore presso 
Associazione antimafia Cortocircuito
Precedentemente Responsabile Corsi presso Avvocati
Ha studiato post laurea presso 
Università Bocconi
Ha studiato Giurisprudenza con Lode presso Facoltà di Giurisprudenza - Università di Bologna
Vive a 
Reggio nell'Emilia
Di 
Reggio nell'Emilia

 

 

 

 

 

 

 

Elia Minari

Giurista, scrittore, esperto di
mafie e corruzione,
coordinatore di corsi.

CONTACT/ KONTAKT

ENGLISH VERSION

Laureato con Lode, in corso, in Giurisprudenza all’Università di Bologna, con una tesi in Procedura Penale.
È stato premiato dal Rettore dell’Università di Bologna per i «risultati eccellenti» ottenuti a Giurisprudenza.

Dopo i cinque anni di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, ha proseguito la propria formazione giuridica presso l’Università Bocconi di Milano e l’Università di Pavia.

É autore del libro-inchiesta “Guardare la mafia negli occhi”, sul tema della ‘ndrangheta nel Nord Italia, pubblicato da Rizzoli nel 2017 con la prefazione del Procuratore Nazionale Antimafia. Il libro raccoglie una parte dell’attività d’inchiesta realizzata da Elia Minari dal 2009 per otto anni.
Inoltre, è autore di contributi pubblicati all’interno di altri libri.

[Nella foto: una delle presentazioni del libro di Elia Minari in Germania.]

Ha realizzato inchieste che sono state utilizzate in Tribunale e hanno contribuito a cinque indagini della magistratura relative alla criminalità mafiosa nel Nord Italia.
Un suo reportage è stato proiettato in Tribunale a Reggio Emilia da parte della Direzione Distrettuale Antimafia di Bologna (nel 2014). Inoltre, una sua inchiesta è stata citata anche nel primo punto della relazione ufficiale di scioglimento del Consiglio Comunale di Brescello, primo Comune sciolto per mafia in Emilia-Romagna (nel 2016).
Alcuni suoi approfondimenti sono stati citati nel maxi-processo “Aemilia”, il più grande processo di mafia del Nord Italia. Nel 2018 un imputato di “Aemilia”, nell’ultima udienza del rito ordinario del maxi-processo, ha utilizzato verso di lui parole pesanti: l’imputato ha ricevuto condanne, in primo grado, a più di 38 anni di carcere.

BIOGRAFIA INTEGRALE (PDF)

Èstato intervistato da diversi giornali e tv esteri (in Germania, Francia, Svizzera, Danimarca, ecc.).
Inoltre, ha rilasciato interviste ai principali media nazionali italiani (Tg1, Tg2, Tg3, La Repubblica, Il Corriere della Sera, Il Fatto Quotidiano, Il Sole 24 Ore, La Stampa, diverse trasmissioni d’approfondimento di Rai 1, Rai 2, Rai 3, ecc.).

What's Your Reaction?

like
0
dislike
0
love
0
funny
0
angry
0
sad
0
wow
0