Messina: fermato un 20enne con mezzo chilo di cocaina

E’ stato grazie al fiuto di Dandy, un cane antidroga, che ha puntato il vano motore dell’auto, con mezzo chilo di cocaina dentro, di un automobilista calabrese appena sbarcato a Messina dai traghetti, che un corriere della droga calabrese è stato fermato. L’uomo, un ventenne, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza del comando provinciale messinese, che proprio in questi giorni di traffico intenso hanno aumentato i controlli anti droga nei punti di accesso all’isola. La cocaina era nascosta in un sacchetto avvolto nel nel cellophane e occultato nel vano motore di un’auto presa a noleggio, ma non è stato sufficiente per ingannare l’unità cinofila delle Fiamme Gialle. La droga sequestrata avrebbe potuto fruttare almeno 100 mila euro. Nonostante la giovane età il ragazzo vanta una lunga fedina penale ed è stato arrestato con l’accusa di detenzione i ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e adesso è in cella in attesa di comparire davanti al giudice per il processo per direttissima.

Messina: fermato un 20enne con mezzo chilo di cocaina
Messina: sequestro di mezzo chilo di cocaina
Messina: fermato un 20enne con mezzo chilo di cocaina
chesini garden
chesini garden
chesini garden

E’ stato grazie al fiuto di Dandy, un cane antidroga,  che ha puntato il vano motore dell’auto, con mezzo chilo di cocaina dentro, di un automobilista calabrese appena sbarcato a Messina dai traghetti, che un corriere della droga calabrese è stato fermato.

L’uomo, un ventenne, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza del comando provinciale messinese, che proprio in questi giorni di traffico intenso hanno aumentato i controlli anti droga nei punti di accesso all’isola.

La cocaina era nascosta in un sacchetto avvolto nel nel cellophane e occultato nel vano motore di un’auto presa a noleggio, ma non è stato sufficiente per ingannare l’unità cinofila delle Fiamme Gialle.

La droga sequestrata avrebbe potuto fruttare almeno 100 mila euro.

Nonostante la giovane età il ragazzo vanta una lunga fedina penale ed è stato arrestato con l’accusa di detenzione i ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e adesso è in cella in attesa di comparire davanti al giudice per il processo per direttissima.