Montemurlo. Luana muore incastrata in un macchinario

Incidente sul lavoro muore una ragazza poco più che ventenne.

Montemurlo. Luana muore incastrata in un macchinario
chesini garden
chesini garden
chesini garden

Montemurlo. Luana muore incastrata in un macchinario

Montemurlo (Prato), 3 Maggio intorno alle ore 10:00 Luana D'Orazi, una ragazza di oltre 20 anni ha perso la vita a casa di un incidente sul lavoro a Oste, Comune di Montemurlo (Prato), nell'azienda  tessile "Orditura Luana".

Luana ha fatto una fine atroce, è rimasta incastrata in un macchinario, ed a nulla sono valsi i soccorsi.

La ragazza, viveva con i genitori nel Pistoiese, ed era mamma di una bambina. 

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, i Carabinieri, l'Asl e la Misericordia.

Ad accorgersi della tragedia è stato un operaio che lavorava nello stesso reparto della ragazza, l'area ora è stata sottoposta a sequestro.

Non appena appresa la notizia il sindaco Simone Calama del Comune di Montemurlo, si è precipitato in via Garigliano dove è sita l'azienda tessile, il sindaco ha espresso il suo cordoglio citando quanto segue: "Sono profondamente scosso da quanto avvenuto e mi fa ancor più male sapere che questa ragazza era diventata da poco madre di una bambina, un pensiero che mi lascia davvero sgomento.

È una tragedia che colpisce tutta la comunità montemurlese, e mi stringo in segno di cordoglio, anche a nome di tutta l'amministrazione comunale, alla famiglia della giovane."

Oggi, tra l'altro, è un giorno particolare per Montemurlo, che celebra la Festa patronale della Croce. 

A causa delle restrizioni legate al Covid-19, le celebrazioni sono in forma ridottissima, ciò nonoctan te il Sindaco in accordo con il parroco Don Gianni, hanno ricordato la giovane Luana, e tutti gli altri morti sul lavoro.

Intanto il segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra tramite un post pubblicato su Twitter, fa sapere : "Un'altra vittima innocente che pesa sulla coscienza di chi non fa rispettare le norme sulla sicurezza sul lavoro. Ora basta!"