Ndrangheta in Europa, operazione Platinum-Dia, Antimafia di Torino

la ndrangheta ha varcato da tempo i confini dell'Italia,  come piu' volte stigmatizzato da Nicola Gratteri.

Ndrangheta in Europa, operazione Platinum-Dia, Antimafia di Torino
chesini garden
chesini garden
chesini garden

Ndrangheta, operazione Platinum-Dia,  coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Torino, in Italia ed in Germania, partendo da Volpiano (TO).

La portata dell'operazione deriva dal suo allargamento a livello europeo, visto che la ndrangheta ha varcato da tempo i confini dell'Italia,  come piu' volte stigmatizzato da Nicola Gratteri.

Interessata la famiglia Agresta di Platì (Reggio Calabria), nonché nei confronti di esponenti della famiglia Giorgi, detti "Boviciani", di San Luca, ritenuti responsabili di narcotraffico internazionale ed attivi in Piemonte, Calabria, Sardegna e, in Germania, nel Land del Baden Wùrttemberg, nelle località turistiche del Lago di Costanza. (ANSA).

«Le indagini hanno permesso di svelare una rete di narcotraffico internazionale con propaggini fino al Sud America». Così Alberto Somma, capo della Dia di Torino.

Viene pure precisato di rapporti malavitosi internazionali «che vedono il Sud America come punto di riferimento per le importazioni che permettevano alle persone coinvolte imponenti guadagni».

La 'Ndrangheta calabrese originaria di Platì e attiva almeno dagli anni '20 del secolo scorso. Sono attivi anche in Piemonte, nel comune di Volpiano almeno dagli anni '70 in collaborazione con i Marando e i Trimboli. Analogamente a Corsico e a Buccinasco in provincia di MilanoVolpiano è stata ribattezzata la "Piccola Platì (wikipedia).

Lo spessore criminale della cosca locale, la 'Ndrina Agresta'venne alla luce negli anni '90: nel 1993 si era arrivati a trovarare collegamenti internazionali con la malavita turca, portoghese e pachistana.

Ricordiamo pure l'operazione a Leini e Settimo Torinese che ha svelato i profitti illeciti dai videopocker manomessi come evidenziato dall'operazione Minotauro, oltre al traffico di droga, operazione Cerbero da parte di Carabinieri e Guardia di Finanza.
Dall'operazione Minotauro emersero le 'ndrine dei Barbaro, degli Agresta, Assisi e Catanzariti, e il conseguente arresto di 64 persone per droga.