Padova, i poliziotti ricordano Michele Lattanzi

Ci ha lasciato.

Padova, i poliziotti ricordano Michele Lattanzi
chesini garden
chesini garden
chesini garden

Con queste parole oggi i poliziotti del primo turno della Sezione Volanti della Questura di Padova hanno salutato per l'ultima volta l'Agente Scelto Michele Lattanzi:

"Ciao Michele cinque anni fa sei arrivato a Padova e ti sei subito contraddistinto tra i più nobili, i più corretti, i più equilibrati e volenterosi tra i colleghi. 
Da te, anche se così giovane, abbiamo imparato tante cose, come apprezzare senza mai dimenticare le cose più importanti che abbiamo in questa vita: la famiglia, che tu adoravi e della quale non smettevi mai di parlare ; la voglia di vivere che ci dimostravi ogni giorno con tutti gli interessi che coltivavi con passione; il lavoro, per il quale quotidianamente indossavi questa divisa con tanto onore e rispetto e durante il quale fianco a fianco abbiamo affrontato rischi, gioie e delusioni.
Adesso che sei lassù noi tutti pregheremo per te affinché sostenga sempre la tua famiglia e tutti noi lungo il percorso della vita.
Che il signore Dio nostro, la Santissima Madonna e San Michele Arcangelo possano aprirti le porte del paradiso affinché tu possa essere il più nobile tra gli angeli e la più lucente delle stelle. 
Ti vogliamo bene amico nostro.

I colleghi della Questura di Padova I colleghi del I turno delle Volanti"