Civita Di Russo

Civita Di Russo, 20 anni sotto protezione, ora Meloni la vuole a Bruxelles

Avvocato Penalista, dopo 20 anni sotto protezione ora è in corsa per Bruxelles, col sostegno di Giorgia Meloni

Civita Di Russo, 20 anni sotto protezione, ora Meloni la vuole a Bruxelles

Avvocato penalista, per oltre 20 anni ha vissuto sotto la protezione della Polizia di Stato per aver trattato con collaboratori di giustizia e pentiti di mafia. Di Russo è determinata e sa cosa vuol dire scegliere da che parte stare e per questo si è fortemente schierata col progetto politico di Giorgia Meloni della quale nutre stima e ammirazione, ci dicono fonti a lei vicine.

Originaria di Formia, in questa campagna elettorale sta approfondendo le tematiche relative alle agromafie del sud del Lazio incontrando gli imprenditori locali.

Candidata alle europee in questa tornata elettorale, per meno di 40 voti non è uscita alle scorse elezioni regionali. Molto amica di Francesco Rocca, Civita Di Russo sta girando la circoscrizione centrale (Lazio, Umbria, Marche, Toscana) per portare le sue idee di antimafia, di progettazione 2.0 e di nuove forme di sostegno a donne e famiglie col desiderio di avere bimbi.

È infatti un punto centrale del suo programma elettorale quello della maternità e del sostegno alla Natalità.

Civita Di Russo
Civita Di Russo, Giorgia Meloni

Sarà una sfida lunga anche se le proiezioni elettorali confermano Fratelli di Italia primo partito del Lazio e di Italia, Di Russo dovrà continuare ad affermare le sue ragioni per raggiungere Bruxelles dove Giorgia Meloni la vorrebbe impegnata.

Civita Di Russo, 20 anni sotto protezione, ora Meloni la vuole a Bruxelles

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni
Condividi sui social