Reddito di Cittadinanza a stranieri spariti nel nulla

denuncia pubblica di Roberto Di Stefano: "Abbiamo scoperto stranieri non più sul nostro territorio e li abbiamo segnalati in modo che gli venga interrotto il sussidio."

chesini garden
chesini garden
chesini garden
REDDITO DI CITTADINANZA A STRANIERI NON PIÙ IN ITALIA: GOVERNO COMPLICE,VERGOGNA
In pochi passaggi vi spiego come il reddito di cittadinanza si rivela spesso uno strumento con cui molti furbetti incassano soldi senza fare nulla, togliendo risorse a chi ne ha davvero bisogno, anche con la complicità del governo. Abbiamo scoperto stranieri non più sul nostro territorio e li abbiamo segnalati in modo che gli venga interrotto il sussidio.
La denuncia è precisa, il sindaco ha controllato in prima persona, arrivando ai numeri: il 38% degli interpellati non ha risposto alla chiamata del comune e qualcuno di questi è addirittura sparito dall'Italia.
Gli altri invece stanno lavorando a lavori di pubblica utilità richiesti dalla sua Amministrazione.
Gli altri invece, spariti, oppure occupati, hanno chiesto di essere chiamati su appuntamento.
La domanda sorge spontanea: se sono disoccupati perchè non rispondono?
La verifica è stata fatta a Sesto San Giovanni che ha chiesto la revoca dell'aiuto, ma nel resto d'Italia invece?
Gli interessi a dare soldi a fannulloni sono responsabilità del Governo, che toglie risorse a coloro che sono veramente bisognosi.