Rieti, truffa perpetrata ai danni di un'anziana

Rieti,  truffa perpetrata ai danni di un'anziana
chesini garden
chesini garden
chesini garden

La truffa dei Carabinieri di Contigliano, ha salvato un’anziana, fatto risalente al 2018.

Uno dei truffatori si era fatto passare per carabiniere, e aveva detto alla signora che il figlio aveva avuto un grave incidente stradale.

Cosa e’ avvenuto?:

che per “sistemare” la vicenda ed evitare ulteriori gravi conseguenze al figlio, era necessario versare la somma di circa millecinquecento euro, che sarebbe stata ritirata di lì a breve a domicilio da un non meglio indicato avvocato. 

Pochi minuti di spavento e disorientamento, senza neanche il tempo di realizzare quanto riferito, e a bussare alla porta dell'anziana signora si presentò un uomo all'apparenza distinto, che chiedeva di riscuotere la somma. Ma la donna, colta alla sprovvista, non aveva con sé tutto quel denaro e la cosa non poté che aumentare il suo sconforto, placato solo dall'intervento del sedicente avvocato, che la tranquillizzava dicendole che poteva consegnargli anche dei gioielli di famiglia in oro, a compensazione della cifra richiesta. Pressata dalla necessità di evitare spiacevoli conseguenze al proprio caro figlio, la donna immediatamente consegnò il poco denaro che aveva con sé ed i propri gioielli all'avvocato che, non appena conquistato il bottino, si dileguò.