Rischio salute, sì del Governo aumenteremo emissioni elettromagnetiche

Le devastanti ripercussione del 5G sulla vita umana.

Rischio salute, sì del Governo aumenteremo emissioni elettromagnetiche
chesini garden
chesini garden
chesini garden

Rischio salute, sì del Governo aumenteremo emissioni elettromagnetiche

14 Aprile c.m. E' in atto l'annientamento della salute, per opera del Governo italiano che ha deciso di aumentare di 10 VOLTE i limiti stabiliti in Italia delle emissioni elettromagnetiche. 

Sono state ignorate le preoccupazione espresse da 600 COMUNI ITALIANI, offendendo i loro sindaci perchè contrari alla sperimentazione 5G, relaziona così durante il suo discorso in aula l'onorevole Sara Cunial.

Eppure l'8 Ottobre 2019, in Parlamento la mozione che chiedeva di prevenire e ridurre l'inquinamento elettromagnetico aveva raggiunto la maggioranza, pertanto è inspiegabile questo brusco l'innalzamento dei limiti.

L'ordine d'innalzamento limiti elettromagnetici, arriva dalla Commissione internazionale per la protezione dalle radiazioni non ionizzanti, lo stesso ICNIRP vicino alle Telco, già giudicata dai tribunali italiani in conflitto d'interesse proprio per questo motivazzione.

Il Governo sta ignorando gli effetti cronici e biologici GRAVI, AMPIAMENTE DOCUMENTATI NEI TRATTATI BIOMEDICI, a differenza della Commissione Europea che insieme alla IARC, si stanno occupando di rivalutare la cancerogenesi e la nocività delle radiofrequenze.

L'Alleanza italiana STOP 5G promuove oggi una catena solidale di sciopero della fame e staffetta civile, contro questo Governo protagonista di scelte scellerate antiscientifiche, volte al sacrificio della vita umana e all'estinzione.