Salerno si ribella a De Luca

manifestazioni di cui non si parla

chesini garden
chesini garden
chesini garden

Salerno: piccoli imprenditori, partite Iva, mamme no- dad (anche stavolta con gli occhi… ridenti e fuggitivi), autonomi. La carovana di persone in contestazione contro De Luca ha bloccato la city per tutta la mattina di venerdì.

La notizia arriva da Salerno da LADENUNCIA.IT

La pandemia sta diventando insopportabile per le notizie contraddittorie: scienziati o pseudotali che certificano, consigliano, spiegano e induco la politica a chiudere tutto mentre il Paese muore.

E dal Sud, ricordiamo Napoli, ma ora anche a Salerno, la protesta è forte e le forze dell'Ordine cosa possono fare se non subire sia dall'alto che dal basso attacchi quotidiani tra chi li pressa a intervenire e la popolazione stremata?

La pandemia c'è ma ci sono speculazioni incredibili ed inammissibili con governatori denunciati (Lazio) mascherine sequestrate pure al Parlamento ( denuncia di Delmastro), mentre intere categorie hanno investito ed ora si trovano strette in una morsa mortale: debiti, credito impossibile da ottenere, personale da pagare e spese fisse impossibili da pagare.

Cambiano i governi ma le risposte economiche sono parziali: l'unica è vaccinare a tutti i livelli, aprire le attività con gli accorgimenti conosciuti ( distanziamento e purificazione degli ambienti e dell'aria), conn prenotazioni nei locali e ingressi a seconda dell'ampiezza dei locali.

Così il Paese muore e la criminilità organizzata cresce, con scandali  e operazioni quotidiane.