Scomunicato Don Enrico Bernasconi per non aver commesso nulla

Una scomunica alquanto fuori luogo ai danni di un Sacerdote per aver affermato che c’è un solo Papa.

Scomunicato Don Enrico Bernasconi per non aver commesso nulla
chesini garden
chesini garden
chesini garden

Ci giunge notizia della scomunica ricevuta dal Sacerdote Enrico Bernasconi per opera di Papa Francesco, eppure il sacerdote in questione sembra non essersi macchiato di alcun comportamento immorale e di non aver predicato dottrine ereticali tanto da meritarsi questo trattamento.

Da 8 anni ci dicono che il Papa eletto è solo uno, lo stesso Papa Benedetto XVI ha sempre affermato che di Papa c'è nè uno solo anche se non ha mai specificato quale, inoltre non ci è mai giunta notizia che si sia dimesso dal suo papato. 

Don Bernasconi fedelissimo sacerdote ha ricevuto una scomunica per aver affermato che di Papa ne esiste uno solo Benedetto XVI appunto. 
Ci fa riflettere l'affermazione di questo sacerdote che si unisce al coro di altri religiosi come ad esempio Mons. Gracida, che ha commentato l'accaduto affermando pubblicamente che Francesco non è il capo della Chiesa Cattolica bensì quello della Chiesa contraffatta aggiungendo anche l'appellativo anticristo di cui narrano le profezie autentiche che riguardano i nostri giorni. 

Portiamo ad esempio il caso di Don Alessandro Minutella scomunicato anche lui per avere messo in guardia i fedeli dall'impostura attuale al soglio pontificio. 
La Chiesa ha scomunicato molti altri religiosi che all'unanimità hanno espresso gli stessi concetti sopraccitati, così Don Bernasconi ha affermato di volere affidare questa scomunica al Signore, e che si ricrederà solo quanto Papa Benedetto XVI affermerà di persona di non essere lui il Papa Vicario di Cristo in Terra. 
Noi ci chiediamo inoltre perché prese di posizione cosi caustiche non sono state attuate nei confronti dei preti che si sono macchiati di pedofilia, che forse Francesco è l'uomo dei due pesi e due misure.