Sting sostiene la ristorazione italiana. Fipe-Confcommercio applaude

In noto cantautore inglese ha deciso di creare una nuova fondazione per aiutare i pubblici esercizi, bar, locali e ristoranti messi in diffocoltà dal Covid-19.

Sting sostiene la ristorazione italiana. Fipe-Confcommercio applaude
chesini garden
chesini garden
chesini garden

“Il fatto che un profondo conoscitore dell’Italia e del mondo decida di investire in un progetto per sostenere la ristorazione italiana messa in ginocchio dal Covid, è la dimostrazione più evidente del ruolo centrale che questo settore ricopre all’interno dell’offerta turistica nazionale e al posizionamento del nostro Paese a livello internazionale.

La generosità del cantautore britannico riempie d’orgoglio tutti noi che lavoriamo ogni giorno per promuovere prodotti di qualità e offrire a italiani e turisti un’esperienza di gusto e cultura”.

Così Fipe-Confcommercio, la Federazione italiana dei Pubblici esercizi, commenta la decisione di Sting di creare una nuova fondazione, la Every Breath Foundation, attraverso la quale si propone di aiutare i pubblici esercizi, bar, locali e ristoranti, piegati dagli ultimi 15 mesi nei quali è stato impossibile lavorare con continuità.

“Dopo un periodo così difficile per tutti noi, fa bene vedere uno dei più grandi artisti internazionali sostenere concretamente il buon vivere all’italiana, fatto di socialità, sapori e tradizioni della nostra terra meravigliosa. Troppo spesso diamo per scontato questo immenso patrimonio che noi italiani abbiamo tutti i giorni a disposizione e che prima del Covid, generava un valore aggiunto pari a 46 miliardi di euro”.