Torino. Condannato per tentato omicidio arrestato solo dopo molti anni

Rumeno di 31 anni condannato per tentato omicidio individuato grazie ad una denuncia di smarrimento del portafoglio.

Torino. Condannato per tentato omicidio arrestato solo dopo molti anni
chesini garden
chesini garden
chesini garden

Torino. Condannato per tentato omicidio arrestato solo dopo molti anni

 

A Gennaio 2021  un uomo di 31 anni di nazionalità rumena, si è presentato presso il Commissariato di Polizia sito in “Barriera di Nizza”, per sporgere denuncia per lo smarrimento del portafoglio, a seguito di tale avvenimento, lo scorso martedì in occasione di un controllo da parte del personale del Commissariato del registro dei soggetti sottoposti a misure di prevenzione, e di sicurezza scopre che per tale individuo è stato emesso solo ora un ordine di carcerazione per il reato di tentato omicidio con una pena prevista di 5 anni 1 mese e 3 giorni di reclusione per aver tentato di uccidere la sua ex compagna.

I fatto risalgono al 2018, gli agenti recuperano il fascicolo contenente la vecchia denuncia ed altri dati sensibili dell’uomo, come ad esempio l’indirizzo di un amico del criminale che è solito ospitarlo.

Recuperato il numero di cellulare dell’uomo i poliziotti riescono a mettersi in contatto, attuando uno stratagemma per riuscire a catturarlo, riferendogli che era stata ritrovata la carta bancomat che gli apparteneva e che necessitava la sua presenza in commissariato per la riconsegna, naturalmente il malfattore perfettamente consapevole del motivo reale della convocazione al Commissariato, si è presentato spontaneamente con un borsone contenente i suoi effetti personali per poter essere condotto Finalmente in carcere.