Questura di Varese: esserci sempre

Questura di Varese: esserci sempre

Questura di Varese: esserci sempre

La Polizia di Stato ha incontrato a Varese gli ospiti e lo staff della fondazione Molina. Operatori della Divisione Anticrimine e del Reparto Cinofili della Polizia di Frontiera Aerea di Milano Malpensa hanno trascorso una mattinata in compagnia dei simpatici “nonni” ospiti della struttura, assistiti amorevolmente dallo staff.

Scopo dell’iniziativa è stato quello di testimoniare la vicinanza dei poliziotti alle persone più fragili, soprattutto in un periodo, come quello estivo, nel quale le persone anziane soffrono maggiormente la solitudine.

L’incontro è avvenuto anche grazie all’intermediazione di Angelo Puricelli, amico speciale della Questura, fotografo per agenzie di stampa, la cui mamma è stata ospite ben voluta della struttura.

L’esibizione dimostrativa dei poliziotti a quattro zampe Bob e Luna ha generato entusiasmo e gioia, nel corso di una giornata un po’ diversa per gli ospiti, incuriositi, i quali hanno rivolto numerose domande agli istruttori cinofili e a tutto il personale in divisa che, entusiasta, ha aderito all’iniziativa.

L’Agente di Polizia.

Descrizione

L’Agente di Polizia è la figura professionale che si occupa di svolgere attività di controllo, prevenzione in ambito giudiziario, stradale e di ausilio alla Pubblica Sicurezza nel territorio di competenza (provinciale o regionale), con compiti e poteri decisionali che variano in base al livello ricoperto all’interno del corpo di Polizia.

Cosa fa

  • Garantisce il rispetto delle normative di legge nazionali e locali e l’attuazione degli atti emessi dal Sindaco
  • Si occupa del pronto intervento su tutto il territorio di competenza, in particolare nell’ambito della tutela della mobilità e della sicurezza della circolazione
  • Esegue operazioni di verifica riguardanti l’edilizia e l’urbanistica (opere abusive, rispetto dei vincoli paesaggistici, abitabilità e uso dei locali, ecc.)
  • Controlla il patrimonio immobiliare di proprietà dell’amministrazione comunale (case popolari, fondi, ecc.)
  • Controlla il territorio, in particolare le alterazioni del suolo pubblico (campeggi abusivi, occupazione di terreni o edifici pubblici, ecc.)
  • Compie sopralluoghi in mercati e pubblici esercizi
  • Effettua accertamenti dei tributi e dei canoni di competenza comunale (Ici, Tarsu, canone per passi carrabili, ecc.)
  • Esegue indagini e approfondimenti di situazioni sospette e reprime eventuali attività illecite
  • Trasmette e archivia tutte le notizie di reato e di pratiche penali
  • Supporta altro personale operativo nella gestione di situazioni di emergenza, ad esempio organizzando posti di controllo sulla strada.

Competenze tecniche

  • Conoscenza delle principali applicazioni informatiche
  • Conoscenza del diritto amministrativo e delle ordinanze degli enti locali
  • Conoscenza del diritto e della procedura penale
  • Conoscenza dei testi unici di Pubblica Sicurezza
  • Conoscenza del Codice della Strada
  • Conoscenza delle norme di protezione civile
  • Conoscenza della normativa sul commercio, sull’immigrazione e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche di rilevazione di incidenti stradali
  • Capacità di rilevare illeciti e applicare il relativo sistema sanzionatorio
  • Capacità di rilevare il falso documentale
  • Capacità di utilizzare le apparecchiature per il rilevamento elettronico di infrazioni (etilometro, autovelox, telelaser, ecc.)
  • Capacità di effettuare perquisizioni personali, domiciliari e veicolari.

Competenze trasversali

  • Capacità di gestione del rischio
  • Cooperazione e lavoro di gruppo
  • Capacità di risoluzione dei problemi
  • Capacità di analisi
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Capacità decisionali

Fonte: Città Dei Mestieri 

Condividi sui social