Vibo Valentia. Capitale Italiana del Libro 2021

Vibo Valentia riceverà dal Ministero della Cultura un contributo di 500 mila euro per aver vinto il concorso Capitale Italiana del Libro 2021, che promuove e sostiene la lettura.

Vibo Valentia. Capitale Italiana del Libro 2021
Fotografia, Mikolaj DC
chesini garden
chesini garden
chesini garden

9 Maggio 2021

Vibo Valentia

Vibo Valentia è la Capitale Italiana del Libro 2021.

La giuria presediuta da Romano Montirone e composta da Valentina Alfierj, Angelo Piero Cappello, Fulvia Amelia Toscano e Marcello Veneziani, ha scelto all'unanimità il vincitore, tra 23 città in competizione di cui 6 in finale.

Il Ministro Franceschini nel 2020 ha istituito la Capitale Italiana del Libro, ai sensi della Legge 13 febbraio 2020 n.15, per la promozione e il sostegno della lettura.

Tramite il Centro per il Libro e la Lettura, la città vincitrice ricevera' dal Ministero della Cultura un contributo di 500 mila euro per la realizzazione del progetto presentato.

Ariano Irpino, Caltanisetta, Campobasso, Cesena e Pontremoli erano le altre citta' finaliste, oltre a Vibo Valentia.

Questo progetto è nata dalla Capitale Italiana della Cultura, che a sua volta deriva dalla Capitale Europea della Cultura e il suo obiettivo è di promuovere la lettura.

Il Sindaco di Vibo Valentia Maria Limardo è orgogliosa del fatto che questa sia un'occasione per dimostrare che Vibo Valentia sia una città bella, ricca, piena di patrimoni artistici, di bella gente che legge, che scrive, che ha consapevolezza e senso di appartenenza al territorio.

I libri e la cultura sono fondamentali per una rinascita sociale ed economica.

Ansa, Vibo Valentia - Capitale Italiana 2021

Francesca Cavellini