Cornaredo: apre i cancelli "Il Giardino"

Cornaredo: apre i cancelli “Il Giardino”

Cornaredo: apre i cancelli “Il Giardino” di Fondazione La Comune, dove ogni talento sboccia.

Milano, 18 maggio 2024 – A Cornaredo, alle porte di Milano, è stato inaugurato oggi “Il Giardino di Fondazione La Comune”, un polo di inclusione socio-lavorativa dedicato a persone con disabilità intellettiva.

Cornaredo. Un ettaro e mezzo di terreno, ex azienda agricola “Il Giardino del Loto”, è stato acquisito grazie al sostegno di Fondazione Riva, Fondazione De Agostini, Fondazione Mon Soleil, Technical spa e diversi privati.

Un luogo di crescita e autonomia

“Il Giardino” è un luogo di crescita e autonomia, dove le persone con disabilità intellettiva possono sviluppare le proprie capacità e inserirsi nel mondo del lavoro.

“L’iniziativa rimette al centro la persona con disabilità intellettiva intesa come una risorsa per la società”, ha commentato Marco Marzagalli, presidente della Fondazione La Comune.

“Il percorso proposto da Il Giardino è un cammino di crescita verso l’autodeterminazione e l’autonomia, potenziando la vita di relazione anche attraverso la scoperta delle proprie abilità professionali”.

Spazi verdi e attività lavorative

Dopo un attento lavoro di riordino degli spazi verdi, il Giardino è pronto ad accogliere i suoi ospiti. I giovani con disabilità intellettiva potranno dedicarsi alla cura delle serre, alla coltivazione di fiori stagionali e alla vendita all’ingrosso e al dettaglio. Il Giardino collabora anche con le aziende per eventi di team building e progetti condivisi.

Inclusione e lavoro

L’obiettivo de “Il Giardino” è quello di favorire l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità intellettiva.

La Fondazione La Comune collabora con le aziende per attivare tirocini retribuiti e assunzioni in art. 14. “Oltre il 35% dei dipendenti di Fondazione La Comune sono persone con disabilità cognitiva grave”, ha sottolineato Marzagalli.

Un modello di imprenditoria sociale

Fondazione La Comune è un ente del terzo settore che promuove percorsi di vita indipendente per persone con disabilità intellettiva.

“Il Giardino” è un esempio concreto di come l’imprenditoria sociale possa creare valore e favorire l’inclusione.

I partner del progetto di Cornaredo

Il progetto “Il Giardino” è stato realizzato grazie al sostegno di Regione Lombardia, Città Metropolitana, Comune di Milano, Fondazione di Comunità Milano, Intesa Sanpaolo, Fondazione Peppino Vismara, Fondazione Riva, Fondazione De Agostini, Fondazione Mon Soleil e numerosi privati.

Come sostenere Fondazione La Comune a Cornaredo

È possibile sostenere Fondazione La Comune e i suoi progetti con una donazione o diventando volontari. Per maggiori informazioni, consulta il sito web https://www.fondazionelacomune.org/.

Chi sono, la storia della Fondazione di Cornaredo

L’impresa Sociale Fondazione La Comune è uno dei tre enti non profit che costituiscono il Gruppo La Comune.

Questi enti si sono costituiti a partire dall’ente storico, l’Associazione Sportiva Dilettantistica di Promozione Sociale La Comune che, nel corso del 2019, ha dato vita prima alla Fondazione e in seguito all’ Associazione Sportiva Dilettantistica con omonimo nome, e quindi ha modificato la propria denominazione in Associazione di Promozione Sociale.

Uno dei progetti più importanti, realizzato
Fiori all’Occhiello: più che un negozio di fiori, un progetto di inclusione sociale

Milano, 18 maggio 2024 – I negozi “Fiori all’Occhiello” sono nati come parte di un ambizioso progetto di Fondazione La Comune per favorire l’autonomia e l’inserimento lavorativo di giovani con disabilità intellettiva.

Più di un negozio di fiori

I negozi “Fiori all’Occhiello” non sono solo dei semplici negozi di fiori. Sono un luogo di incontro, di crescita e di speranza. Qui, giovani con disabilità intellettiva lavorano fianco a fianco a professionisti del settore florovivaistico, acquisendo competenze e sviluppando le proprie capacità.

Un team di esperti

Il personale dei negozi “Fiori all’Occhiello” è composto da fioristi esperti e appassionati che mettono la loro professionalità al servizio dei giovani disabili. Insieme, creano composizioni floreali uniche e originali, che rispecchiano la creatività e la sensibilità dei ragazzi.

Fiori solidali

Acquistando fiori da “Fiori all’Occhiello”, non solo regali un tocco di colore e di bellezza alla tua casa, ma sostieni anche un progetto di grande valore sociale. I proventi delle vendite contribuiscono infatti a finanziare le attività di Fondazione La Comune a favore dei giovani con disabilità intellettiva.

Dove trovare Fiori all’Occhiello

Puoi trovare i negozi “Fiori all’Occhiello” a Milano in:

  • Via Adige 6
  • Via Trivulzio 20

Puoi inoltre acquistare fiori online sul sito web https://www.fondazionelacomune.org/fiori-allocchiello/

Un gesto di solidarietà

Regalare fiori di “Fiori all’Occhiello” è un gesto di solidarietà e di sostegno concreto. È un modo per dire “grazie” ai giovani che ogni giorno si impegnano con entusiasmo e dedizione, e per contribuire a costruire una società più inclusiva e solidale.

Condividi sui social