Bassetti: "No al vaccino covid per tutti"

Bassetti: “No al vaccino covid per tutti”

Bassetti. Genova, 13 settembre 2023 – Il professor Matteo Bassetti, direttore delle Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova, cosa dice?

Bassetti ha espresso la sua contrarietà alla raccomandazione dei Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC) degli Stati Uniti.

Raccomandazione di vaccinare contro il Covid-19 tutte le persone a partire dai 6 mesi di età.

“Non sono assolutamente d’accordo con i CDC”, ha detto Bassetti all’Adnkronos Salute.

“Non dobbiamo ricommettere il medesimo errore già commesso due anni fa allargando la vaccinazione a tutti da 0 a 100 anni senza nessuna distinzione.

Noi dobbiamo, per quanto riguarda l’Italia perché ovviamente a me dei CDC interessa sinceramente poco, cercare di evitare gli errori commessi nel passato”.

Secondo Bassetti, “la vaccinazione è importante per le persone fragili e per chi ha più probabilità di sviluppare forme gravi di Covid-19, ma non per tutti”.

“I miei figli e mia moglie non si vaccineranno”, ha detto.

Le parole di Bassetti sono state accolte con favore da alcuni esperti, che condividono la sua opinione.

Altri, invece, hanno espresso perplessità.

sottolineando che la nuova raccomandazione dei CDC è basata su dati scientifici e che potrebbe aiutare a proteggere le persone più vulnerabili dal virus.

Gli effetti collaterali più comuni dei vaccini anti-COVID-19 sono lievi e di solito si risolvono da soli entro pochi giorni. I più comuni includono:

  • Dolore al sito di iniezione
  • Mal di testa
  • Febbre
  • Stanchezza
  • Dolori muscolari
  • Dolori articolari
  • Brividi
  • Nausea
  • Diarrea
Questi effetti collaterali sono generalmente più comuni dopo la seconda dose di vaccino.

Effetti collaterali più gravi, come reazioni allergiche gravi, sono molto rari.

I benefici dei vaccini anti-COVID-19 superano di gran lunga i rischi. I vaccini sono stati ampiamente testati e sono stati dimostrati efficaci nel prevenire la malattia grave, l’ospedalizzazione e la morte da COVID-19.

Se hai domande o dubbi sugli effetti collaterali dei vaccini anti-COVID-19, parla con il tuo medico.

 La triste vicenda dal Covid ha lasciato dietro di se morte fisica ed economica, nonchè tanti dubbi sulla sua gestione.

Era un momento di emergenza e in quanto tale, il vaccino era l’ancora di salvezza.

Oggi invece, il virus si è trasformato e forse si è capito, come curarlo, e non è il caso di distruggere morale ed economia coi vecchi metodi.

Ci sono persone che non hanno problemi, altre invece, visto che era praticamente obbligatorio hanno ancora effetti negativi.

A questo punto solo il medico di famiglia dovrebbe e potrebbe, com’è sempre stato giudicare e decidere, caso per caso, cure e medicinali da somministrare

Condividi sui social