Brescia, misura cautelare per tre persone

Brescia, misura cautelare per tre persone

Brescia, misura cautelare per tre persone,  misura cautelare personale – emessa dal GIP di Brescia su richiesta della locale Procura

Brescia, operazione importante da parte dei Carabinieri

Chi sono le persone coinvolte nell’operazione e i reati ipotizzati:

-3 persone ritenute a vario titolo presunte responsabili dei reati di porto illegale di arma da guerra in luogo pubblico (artt. 1 e 4 L. 895/1967)

-minaccia aggravata (art. 612 c. 2 c.p.), danneggiamento (art. 635 c.p.), rapina aggravata (art. 628 c. 3 n. – ricettazione  (art. 648 c.p.), riciclaggio (art. 648 bis)

– danneggiamento a seguito di incendio (art. 424 c.p.).

I provvedimenti cautelari derivano da un’ampia attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Brescia

Indagine avviata a seguito dell’esplosione con un kalashnikov di numerosi colpi d’arma da fuoco

I colpi sono stati sparati contro la vetrata d’ingresso di un poliambulatorio medico la notte del 23 gennaio u.s., a Palazzolo sull’Oglio (BS). 

 

Le indagini hanno consentito di:
  • raccogliere elementi di reità a carico del presunto autore dell’azione criminosa e individuare il presunto mandante;
  • sul conto del presunto mandante, raccogliere ulteriori indizi di reato anche in relazione alla

partecipazione alla rapina a mano armata perpetrata il 30.07.2020 all’ufficio postale di Palazzolo sull’Oglio (BS);

  • circoscrivere il movente della sparatoria contro lo studio medico, nonché il contesto in cui sono maturati entrambi gli episodi criminosi.  

 

La responsabilità penale degli indagati sarà comunque accertata solo all’esito del giudizio con sentenza penale irrevocabile. 

Brescia al centro di gruppi criminali ?

Ricordiamo uno degli episodi recenti, mafia foggiana

Indagini portate avanti da cinque anni:

Indagini dirette dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Brescia, con il coordinamento operativo della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato

https://tiportoinviaggio.com/vacanzelowcost

clicca sul link e poi su whatsapp per info: risparmio sulle strutture, anche del 50%, https://tiportoinviaggio.com/vacanzelowcost

Gli interessati possono cliccare sul link e cliccando sul tasto whatsapp o su quello della mail, chiedere di essere informati.

Gentilezza, cortesia e informazioni vere: gli utenti sono trattati coi guanti bianchi.

Condividi sui social