Carro funebre bloccato nella neve

Carro funebre bloccato nella neve: funerali di Manuela Spargi rinviati.

Milano, 7 gennaio 2024 – I funerali di Manuela Spargi, la donna morta nell’auto finita nel Lago di Como, sono stati rinviati a causa di un imprevisto.

Il carro funebre che trasportava la salma, partito da Bagnolo Mella, è rimasto bloccato nella neve al passo Dordona, in provincia di Sondrio.
La donna, 37 anni, è morta il 4 gennaio dopo essersi schiantata con la sua auto nel lago a Piona, frazione di Colico.

Il carro funebre avrebbe dovuto raggiungere la chiesa di San Leonardo Murialdo a Milano, dove i familiari e i cari della donna l’attendevano per darle l’ultimo saluto.
Tuttavia, il mezzo è rimasto bloccato in una tormenta di neve che ha colpito la zona.

L’autista, un 37enne di origine sarda, ha lasciato il carro funebre e ha percorso a piedi quasi dieci chilometri verso un rifugio, dove ha chiesto aiuto.

I soccorsi sono riusciti a raggiungere l’autista e a liberare il carro funebre, che è stato poi riportato a valle.

Nella foto l’auto nel lago.

I funerali di Manuela Spargi si terranno domani, 8 gennaio, nella chiesa di San Leonardo Murialdo a Milano.

Condividi sui social