Esclusione dal Consiglio Regionale di Carmelo Ferraro, la sua risposta di alto profilo

Esclusione dal Consiglio Regionale di Carmelo Ferraro, risposta di alto profilo

Esclusione dal Consiglio Regionale di Carmelo Ferraro, dovuta a questioni burocratiche e  a un ritardo di qualche giorno di dimissioni dal consiglio d’Amministrazione di cui faceva parte.

Un mero errore di conteggio, si sa come funziona l’Italia, la burocrazia prevale su tutto.

Carmelo Ferraro aveva le carte in tavola per essere eletto, sia dal punto di vista  numerico che dal punto di vista professionale, ma la legge è legge,

E va rispettata, segue il suo commento alla mia richiesta di una dichiarazione in tal senso.

“Come sai per lunga esperienza, l’impegno civico e sociale è la mia stella polare.
Sono le ragioni e gli ideali per cui ho fondato il Comitato M’Impegno e ho partecipato con successo alle elezioni per il Consiglio Regionale.

Sono un uomo delle istituzioni e, pur credendo fermamente nella correttezza delle mie azioni e nella legittimità della mia elezione (sostenuto da autorevoli pareri legali)

non desidero essere ulteriore fonte di tensione, contrasti, strumentalizzazioni o ricorsi.

I valori in cui credo e questi motivi mi hanno portato a rassegnare le dimissioni dal ruolo di Consigliere regionale.

La mia è stata una candidatura di servizio, come tutta la mia attività sociale e politica.

Ringrazio ancora te e le 1.200 persone che mi hanno votato, la mia famiglia, il Presidente Fontana e gli amici che mi hanno sostenuto sempre.

Naturalmente il mio impegno civico e sociale continua, arricchito dall’esperienza di questi mesi in Regione, dalla consapevolezza del successo elettorale e dai tanti nuovi amici incontrati.

La sua candidatura era stata sostenuta da tanti, come avevamo a suo tempo annunciato

L’evento creato in occasione della candidatura quale consigliere alla Regione Lombardia di Carmelo Ferraro

L’evento creato in occasione della candidatura quale consigliere alla Regione Lombardia di Carmelo Ferraro Carmelo Ferraro è avvocato e direttore generale dell’ Ordine degli Avvocati di Milano. Ricordiamo che l‘Ordine degli Avvocati di Milano conta ben 23.000 iscritti e Ferraro ha anche il ruolo di segretario generale dell’ Unione Lombarda degli Ordini Forensi. Gli Ordini Forensi hanno 40.631 aderenti. Presenti all’evento otre 150 qualificati e selezionati ospiti: dirigenti, professionisti, imprenditori, in rappresentanza di università , istituzioni , multinazionali , enti pubblici e privati. Le organizzazioni professionali hanno creato, sviluppato e consolidato e stabilito tra loro in un clima di grande convivialità e di estrema confidenza Ma anche importanti e proficue relazioni personali e professionali. Carmelo Ferraro ha espresso pubblicamente il suo plauso ed il suo entusiasmo per il calore e l’apprezzamento con il quale è stato accolto
L’evento creato in occasione della candidatura quale consigliere alla Regione Lombardia di Carmelo Ferraro
Carmelo Ferraro è avvocato e direttore generale dell’ Ordine degli Avvocati di Milano.
Ricordiamo che l‘Ordine degli Avvocati di Milano conta ben 23.000 iscritti e Ferraro ha anche il ruolo di segretario generale dell’ Unione Lombarda degli Ordini Forensi.
Gli Ordini Forensi hanno 40.631 aderenti.
Presenti all’evento otre 150 qualificati e selezionati ospiti:
dirigenti, professionisti, imprenditori, in rappresentanza di università , istituzioni , multinazionali , enti pubblici e privati.
Le organizzazioni professionali hanno creato, sviluppato e consolidato e stabilito tra loro in un clima di grande convivialità e di estrema confidenza
Ma anche importanti e proficue relazioni personali e professionali.
Carmelo Ferraro ha espresso pubblicamente il suo plauso ed il suo entusiasmo per il calore e l’apprezzamento con il quale è stato accolto
Carmelo Ferraro è avvocato e direttore generale dell’ Ordine degli Avvocati di Milano.

Ricordiamo che l‘Ordine degli Avvocati di Milano conta ben 23.000 iscritti e Ferraro ha anche  il ruolo di segretario generale dell’ Unione Lombarda degli Ordini Forensi.

Gli Ordini Forensi hanno 40.631 aderenti.

Presenti all’evento otre 150 qualificati e selezionati ospiti:

dirigenti, professionisti, imprenditori, in rappresentanza di università , istituzioni , multinazionali , enti pubblici e privati.

Le organizzazioni professionali hanno creato, sviluppato e consolidato e stabilito tra loro in un clima di grande convivialità e di estrema confidenza

Ma anche importanti e proficue relazioni personali e professionali.

Carmelo Ferraro ha espresso pubblicamente il suo plauso ed il suo entusiasmo per il calore e l’apprezzamento con il quale è stato accolto.

https://tiportoinviaggio.com/vacanzelowcost

clicca sul link e poi su whatsapp per info: risparmio sulle strutture, anche del 50%, https://tiportoinviaggio.com/vacanzelowcost

Gli interessati possono cliccare sul link e cliccando sul tasto whatsapp o su quello della mail, chiedere di essere informati.

Gentilezza, cortesia e informazioni vere: gli utenti sono trattati coi guanti bianchi.

 

Condividi sui social