Livorno

Livorno, incidente stradale, 3 morti e 6 feriti

Livorno 03 Giugno 2024, terrificante incidente verificatosi intorno alle ore 13:00, Domenica scorsa, sull’autostrada A12, nei pressi del casello di Rosignano Marittimo.

3 morti e 6 feriti, a provocare lo schianto un tedesco di 61anni, ucciso un 21enne

Violentissimo schianto provocato da un veicolo marca Honda, con a bordo una coppia di coniugi tedeschi Robert Friendrich Fendt di 61 anni e Maria Cornelia Schubert di 68 anni, originari di Ausburg, la loro auto, (che si dirigevano verso Roma), si è schiantata violentemente contro una Fiat 500 ferma al casello autostradale, uccidendo Marco Acciai, un giovane di 21 anni residente a Firenze, che ha perso la vita sul colpo.

Un groviglio di lamiere

Quello che resta dei due veicoli coinvolti dall’incidente, è un groviglio di lamiere, uno schianto impressionante, difficoltose le manovre da parte dei vigili del fuoco, e dei soccorritori, intervenuti sul posto, per estrarre i corpi dalle lamiere.

La ricostruzione

Secondo una prima ricostruzione, l’auto dei coniugi tedeschi procedeva a velocità elevata, l’impatto contro la Fiat 500, è stato talmente violento, che entrambe le auto sono state completamente distrutte.

Nessun segno di frenata, le indagini sono in corso

Sul luogo dello schianto non sono stati rilevati segni di frenata, le indagini sono in corso per stabilire la reale dinamica del violento incidente.

La chiusura temporanea del casello di Rosignano

Nel frattempo il casello di Rosignano Marittimo è stato chiuso temporaneamente, in breve tempo si è formata una lunga coda, nel tratto di autostrada A12, interessata dall’incidente, tanti disagi che hanno costretto i viaggiatori a percorrere percorsi alternativi.

Morti sul colpo

Le salme delle vittime sono state trasportate all’obitorio di Rosignano, a disposizione dell’autorità giudiziaria, tutti morti sul colpo.

Subito dopo altro incidente 3 auto coinvolte 6 feriti

Successivamente altre 3 auto rimangono coinvolte nell’incidente :

  • una Hyundai Tucson con targa lituana;
  • una Tiguan con targa austriaca;
  • una Ford Cmax svizzera.

Contro la cabina del casello dell’A12

L’impatto ha distrutto la cabina del casello della A12, il bilancio è di 6 feriti tutti in modo lieve :

  • una donna di 29 anni;
  • una donna di 63 anni;
  • due fratellini di uno e sei anni;
  • la madre dei bimbi una 35enne;
  • il casellante un 44enne di Cecima.

I feriti sono stati accompagnati all’ospedale di Livorno, tra cui anche il casellante un 44enne di Cecina.

Forse è stato un malore la causa di questo drammatico incidente, si attendono le dichiarazioni degli inquirenti, per fare luce sull’accaduto.

Robert Friendrich Fendt, il 61enne, che ha causato il drammatico incidente

Secondo la prima ricostruzione alla guida del veicolo, che ha provocato il violento incidente, ci sarebbe stato proprio il 61enne tedesco Robert Friendrich Fendt.

La loro auto procedeva ad alta velocità, in prossimità del casello.

Marco Acciai , il 21enne fiorentino ucciso nell’incidente, si trovava nel lato passeggero, alla guida c’era una ragazza, rimasta ferita anch’essa.

 

Condividi sui social