Carcere come terapia: Meloni (Piazza Carceri e Sicurezza) denuncia l'utilizzo improprio delle strutture detentive Roma, 15 aprile 2024 - Giuseppe Maria Meloni, portavoce dell'iniziativa Piazza delle Carceri

Ricattava a 15 anni, un 27enne a Riccione

Ricattava a 15 anni. È un caso abbastanza serio e delicato che coinvolge una giovane di 15 anni accusata di estorsione a Riccione

La ragazza si è fatta passare per maggiorenne su internet e ha ingannato un 27enne conosciuto sui social media.

Successivamente, ha minacciato di divulgare il contenuto delle loro conversazioni, che presumibilmente contenevano contenuti “spinti”, a meno che lui non le avesse dato denaro.

La situazione è poi peggiorata quando, durante un incontro, ha rivelato la sua vera età.

E ha continuato a minacciare il giovane con la possibilità di denunciarlo se non avesse continuato a darle soldi.

 La ragazza gli ha pure  sottratto il suo iPhone e ha richiesto un ulteriore pagamento per restituirlo.

Fortunatamente, il giovane ha deciso di rivolgersi ai carabinieri e ha collaborato con loro per organizzare un incontro con un pretesto.

E durante l’incontro  le forze dell’ordine hanno interrotto la situazione e arrestato la giovane.

La giustizia ha quindi proceduto con l’arresto e il trasferimento della ragazza nel carcere minorile di Bologna, dove è stata posta in stato di custodia cautelare

La decisione del giudice di convalidare l’arresto suggerisce che ci siano elementi sufficienti per procedere con il processo legale.

Questa situazione evidenzia l’importanza di educare i giovani sugli aspetti legali e morali dell’uso dei social media e delle conversazioni online.

Inoltre, dimostra come le autorità abbiano reagito prontamente e efficacemente per prevenire il proseguimento di attività illegali e proteggere le vittime.

Condividi sui social