Sciopero generale del 17 novembre

Ucciso, travolto da treno

Ucciso. Uomo travolto e ucciso da un treno in Lomellina

Castelnovetto (Pavia), 6 gennaio 2024 – Un uomo di circa 70 anni è stato travolto e ucciso da un treno lungo la linea ferroviaria Vercelli-Mortara-Pavia.

L’incidente è avvenuto nel tratto tra le stazioni di Castelnovetto e Nicorvo, in Lomellina, all’altezza di un passaggio a livello. L’uomo è stato colpito alla testa dal convoglio e scaraventato a diversi metri di distanza dal punto dell’impatto.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia ferroviaria e il personale sanitario del 118. I soccorsi sono stati inutili, l’uomo è morto sul colpo.

La circolazione ferroviaria è stata interrotta per consentire le operazioni di soccorso e rimozione del cadavere. Alcuni treni sono stati soppressi e altri hanno accumulato molto ritardo.

L’inchiesta

Le cause dell’incidente sono ancora in corso di accertamento. Gli inquirenti stanno indagando per capire se si sia trattato di un incidente o di un gesto volontario.

I consigli di sicurezza

La tragedia di Castelnovetto è un tragico monito a prestare sempre la massima attenzione quando si attraversa un passaggio a livello. È importante ricordare che i treni hanno una marcia lenta ma inarrestabile e che non possono fermarsi in tempo per evitare un investimento.

Ecco alcuni consigli di sicurezza da seguire quando si attraversa un passaggio a livello:

  • Assicurarsi che i segnali di sicurezza siano verdi e che i cancelli siano abbassati.
  • Non attraversare se le sbarre sono ancora in movimento o se il segnale è rosso.
  • Non attraversare se si sente il fischio del treno.
  • Se si è già entrati sui binari, non tentare di tornare indietro
Condividi sui social