Valentina Pitzalis

Valentina Pitzalis, sfigurata, oggi ha una mano bionica

Valentina Pitzalis

Valentina Pitzalis, sfigurata con un getto di benzina, sta rinascendo.

Nexus, la mano bionica più evoluta al mondo, realizzata su progetto inglese e applicata, per la prima volta in Italia, presso l’Officina Ortopedica Maria Adelaide di Torino (ANSA).

“La tecnologia di Nexus segna un passaggio epocale rispetto alle protesi precedenti – spiega il direttore dell’Officina, Roberto Ariagno – si applica facilmente

è personalizzata e si articola leggendo, tramite sensori, i movimenti muscolari dell’avambraccio”.

La straordinaria mano si infila come un guanto, senza necessità di alcun intervento di chirurgia, e ha 14 posizioni rese possibili da un micropulsante azionato dal paziente”

L’entusiasmo di Valentina

“Oggi per me è una giornata fantastica – aggiunge – e se son o arrivata fino a qui è grazie a tutte le persone, e sono tante, che da dieci anni mi aiutano. E’ importate che le donne non siano mai lasciate sole.

Un altro miracolo su un bambino

“Officina Ortopedica Maria Adelaide ha applicato a Jacopo una mano mioelettrica grazie alla quale può usare la bici, impugnare penne e matite. “

Pensiero finale e nobile per tutte le donne

 “E’ importate che le donne non siano mai lasciate sole.” ; il suo video su Facebook,

Condividi sui social