E' morto Roberto Colaninno

E’ morto Roberto Colaninno

E’ morto Roberto Colaninno,  nato a Mantova il 16 agosto 1943.

È stato un imprenditore e dirigente d’azienda italiano. Ha fondato nel 1981 la Sogefi, una società che produce componenti per automobili, incarichi:

-1998 è stato nominato amministratore delegato di Piaggio, dove ha guidato una profonda ristrutturazione dell’azienda.

-Nel 2003 è stato nominato presidente di Alitalia, ma è stato costretto a dimettersi nel 2008 a causa di una serie di scandali

 Nel 2013 è stato condannato a tre anni di carcere per bancarotta fraudolenta.

Colaninno era un personaggio controverso, ma è stato anche un grande imprenditore che ha contribuito al rilancio di alcune delle aziende più importanti d’Italia.

Bibliografia (wikipedia)

Sposato, con due figli entrambi imprenditori:

il primogenito Matteo, è deputato dal 2008 nelle file del Partito Democratico e dal 2019 in Italia Viva.

il secondogenito Michele è amministratore delegato e direttore generale di IMMSI, la finanziaria di famiglia.

Roberto Colaninno, ragioniere, è presidente di IMMSI e Piaggio ed è membro del CdA dell’Alitalia. Ha origini pugliesi, la sua famiglia è di Acquaviva delle Fonti (BA).

Condividi sui social