Delmastro. Il sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro (FdI) ha dichiarato che

Matteo Messina Denaro, il ricercato più pericoloso d’Italia, deve rimanere in carcere al regime del 41 bis, nonostante i suoi problemi di salute.

Delmastro ha affermato che Messina Denaro riceve le migliori cure mediche e che non ci sarebbe alcun vantaggio nel revocargli il regime carcerario duro.

Inoltre, il sottosegretario ha sostenuto che Messina Denaro è un pericoloso criminale e che non dovrebbe essere rilasciato.

Le dichiarazioni di Delmastro sono state accolte con favore da molte persone, che ritengono che Messina Denaro debba essere punito per i suoi crimini.

Tuttavia, alcuni hanno anche espresso preoccupazione per la salute di Messina Denaro e hanno chiesto che vengano garantite le sue condizioni mediche.

La decisione se mantenere Messina Denaro in carcere al regime del 41 bis o meno spetta al tribunale.

Il tribunale dovrà valutare le prove disponibili e prendere una decisione che sia nel migliore interesse della società.

Nessun pentimento per Matteo Messina Denaro

Non mi pento di nulla afferma Matteo Messina Denaro, questo per smentire qualche illazione del passato.

Il concorso esterno”? È un reato “farlocco”. Parole di Matteo Messina Denaro pronunciate ai magistrati della procura di Palermo il 13 febbraio.

Non mi pento di nulla afferma Matteo Messina Denaro

Condividi sui social