Piazza Giuseppe Mazzini

Casorate Sempione: Concerto Orchestra Filarmonica Europea Giovani

Casorate Sempione: Concerto per “la Piazza Ritrovata” – Orchestra Filarmonica Europea Giovani

 

Piazza Giuseppe Mazzini
Piazza Giuseppe Mazzini

Casorate Sempione: Concerto Orchestra Filarmonica Europea Giovani – Verso San Tito 2026

Dopo i lavori di recupero del vecchio municipio, palazzo Francesco Catoretti e la riqualificazione di Piazza Giuseppe Mazzini, sabato 15 giugno 2024 alle ore 21.00 l’Orchestra Filarmonica Europea Giovani è lieta di proporre un concerto con musiche di Handel, Vivaldi, Quantz, Mozart e Beethoven.

L’occasione del concerto è anche motivo di avvicinamento alla Festa decennale di San Tito che si terrà la prima decade di Settembre 2026.

Il programma:

A.Vivaldi dal concerto per 2 oboi in re minore: 1° movimento

W. A. Mozart dalla Sinfonia K 297 primo movimento

J.Quantz: dal concerto per flauto in sol magg. : 3° movimento

W.A.Mozart dal concerto per clarinetto K 622 secondo e terzo movimento

L.van Beethoven sinfonia n 1

L.van Beethoven dalla Sinfonia n. 5: primo movimento.

Locandina Concerto Casorate Sempione
Locandina Concerto Casorate Sempione

Solisti:

Clarinetto: Luca Frizzele;

Flauto: Gabriele Hoek – (Conservatorio Milano);

Oboi: Gaia Ferrari – (Liceo scientifico Varese) e Samuele Ballardini;

Soprano: Serena Panfiglio – (Liceo Manzoni di Varese).

Direttore: Marcello Pennuto 

Il Maestro Marcello Pennuto.

IN CASO DI MALTEMPO, IL CONCERTO SI TERRÀ PRESSO LA PALESTRA DI VIA DE AMICIS.

Marcello Pennuto è nato nel 1959. Ha iniziato gli studi musicali sotto la guida del M.o Enrico
Rovelli di Gallarate e li ha poi proseguiti , prima con il M.o Adriano Bassi ed in seguito con la
Prof.ssa Izabela Zielonka Crivelli. Presso il
Conservatorio G.Verdi di Milano ha
conseguito i Diplomi di Pianoforte,
Direzione di Coro (con il M.o Domenico
Zingaro), Composizione (con i Maestri Luca
Lombardi e Giuseppe Giuliano) e Polifonia
vocale (con il M.o Edoardo Farina).

Nello stesso Conservatorio ha studiato direzione
d’orchestra con i Maestri Umberto Cattini
(avviamento al teatro lirico) e Gabriele
Bellini (repertorio sinfonico). ha partecipato
ai seguenti corsi di perfezionamento per il pianoforte: 1980,Parigi con Carlo Levi Minzi
1983, Vienna con Paul Badura Skoda 1983, Padova con Sergio Marzorati e Rodolfo Caporali
1984, Vienna con Oleg Maisemberg 1984/85/86 , Pescara con Bruno Mezzena 1985, Vienna, con
Leonid Brumberg 1985/86/87, Conegliano Veneto , con Bruno Mezzena 1994/95 , Alagna , con
Vincenzo Balzani. Ha inoltre seguito un corso sull’ interpretazione e improvvisazione pianistica corno della Rai Torino).

Nel 2010 ha diretto un concerto alla Tonhalle di Zurigo con la sua
orchestra e i solisti della Scala e al Musikverein di Vienna nella Grosser Saal dove si è presentato
alla guida dell’orchestra “I Virtuosi del Teatro alla Scala” riscuotendo un grandissimo successo e
standing ovation finale.

Nel 2011 ha diretto la Piccola Orchestra romana a Ceccano (FR).

Nel 2012
ha diretto la sua orchestra in un concerto al quale hanno preso parte come solisti Walter Auer (1°
flauto dei Wiener Philharmoniker), Andrea Ottensamer (1° clarinetto dei Berliner Philharmoniker),
Davide Formisano e Fabrizio Meloni.

Nel 2015 ha inaugurato con un concerto solistico la stagione
degli Amici della musica di Oleggio.

Nel 2018 ha diretto un concerto con solista Marco Zoni ( 1°
flauto della Scala).

Nel 2019 ha diretto un concerto con solista Sandro Laffranchini ( 1° violoncello
della Scala).

Nel 2021 ha diretto un concerto con solista marco Giani, primo clarinetto de I
Pomeriggi musicali.

Nel 2022 ha eseguito il concerto BWV 1056 di Bach in una serata con ospite
d’onore Fabien Thouand , primo oboe della Scala. Dal 2012 ha iniziato l’esecuzione
dell’integrale dei concerti per pianoforte di Mozart.

Nel 2023 e’ stato ammesso e si e’ esibito
nel festival Pianocity Milano. Nello stesso anno ha diretto la sua orchestra in un concerto con ospiti i Fiati Solisti dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.

 

Condividi sui social