Caronte & Tourist, sequestrati 3 traghetti e 29 milioni di euro

Agrigento, contributi agricoli con falsi contratti, intestati anche a persone morti

Agrigento, contributi agricoli ottenuti con falsi contratti, intestati anche a persone morte.

Agrigento 22 Maggio 2023, finti contratti, intestati anche a persone decedute, ecco cosa emerge dall’inchiesta della Guardia Finanza del Comando di Sciacca, in merito alla truffa ai danni dell’Agea.

Ricevevano contributi agricoli, con finti contratti, da oltre vent’anni, eseguiti sequestri preventivi per 240mila euro, nei confronti di quattro  indagati.

Le Fiamme Gialle, hanno dato esecuzione al decreto del gip di Agrigento, su richiesta della Procura, nei confronti dei responsabili di un’azienda zootecnica sita nell’Agrigentino.

Dalle indagini emerge un meccanismo finalizzato a gonfiare gli importi, dei contributi a fondo perduto, erogati dai fondi dell’Unione europea, per l’agricoltura.

Contratti stipulati all’insaputa dei proprietari

Gli indagati avrebbe più volte truffato, dichiarando di condurre superfici di terreno agricolo superiori al reale, presentando falsi contratti di comodato, e affitto di terreni, stipulati all’insaputa dei proprietari dei terreni. 

Molti proprietari terrieri, interpellati dagli investigatori delle fiamme gialle, hanno disconosciuto le firme sui falsi contratti, depositati negli uffici competenti, per poter beneficiare delle erogazioni pubbliche.

Altre persone invece risultavano decedute da oltre vent’anni o emigrate negli anni ’50 e ’60 in Paesi del Nord Europa o in America.

Condividi sui social