Gioco pubblico. CoPReGI, controlli sul gioco pubblico: 15 punti non autorizzati, 88 AWP irregolari e 21 totem sequestrati.

Gioco pubblico: controlli in atto

Gioco pubblico. CoPReGI, controlli sul gioco pubblico:

15 punti non autorizzati, 88 AWP irregolari e 21 totem sequestrati.

Il Comitato per la prevenzione e la repressione del gioco illegale, la sicurezza del gioco e la tutela dei minori (CoPReGI), ha condotto un ampio piano di controlli nell’ambito del gioco pubblico tra il 28 novembre e il 7 dicembre 2023.

Le operazioni hanno interessato 23 province italiane e hanno portato al sequestro di 15 punti non autorizzati di raccolta scommesse, 88 apparecchi AWP irregolari e 21 totem per la connessione a siti di gioco irregolari.

Inoltre, sono state irrogate 173 sanzioni amministrative per un totale di 12 milioni e 178 mila euro e 42 soggetti sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per reati come la raccolta illecita di scommesse sportive.

I controlli sono stati condotti da ADM, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Corpo della Guardia di Finanza

L’importanza dell’azione sinergica
L’azione sinergica tra ADM e le Forze di Polizia ha permesso di raggiungere questi risultati.

L’analisi dei flussi di gioco, l’utilizzo di specifiche tecnologie e l’impiego di personale esperto hanno contribuito alla prevenzione e alla repressione del gioco illegale, garantendo l’ordine e la sicurezza pubblici, il diritto alla salute dei cittadini e gli interessi erariali.

Condividi sui social